CALCO IN GESSO

In questa sezione inseriremo tutte le guide dettagliate ed illustrate per la realizzazione dei Presepi o degli accessori che lo compongono.

Moderatori: fabiocerr, ciro49, Parmenione

dario82
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 76
Iscritto il: gio gen 17, 2008 2:56 pm
Località: Lecce
Contatta:

CALCO IN GESSO

Messaggioda dario82 » sab gen 26, 2008 1:14 am

Ciao a tutti, come mi avete chiesto, provo a spiegare il procedimento per creare il calco in gesso di una statuina.

Quello di cui abbiamo bisogno è:
- Gesso in polvere
- Argilla
- Una striscia di acetato alta 15cm circa
- Sapone liquido
- La statuina da riprodurre
- Tanta pazienza e disponibilità a fare diversi tentativi prima di avere il risultato voluto!

La prima cosa da fare è scegliere una statuina adatta: consiglio che sia semplice, senza sottoquadri, ossia particolari sporgenze che potrebbero creare qualche problema. Questi si possono eliminare, ma è meglio iniziare con un soggetto semplice.

Con l’acetato creiamo il “contenitore” dello stampo: lo pieghiamo, dandogli la forma di una scatola senza fondo.

Riempiamo metà contenitore con l’argilla, posizioniamo su di essa la statuina e affondiamola per metà.

Pratichiamo due “buchi” nell’argilla: saranno gli “incontri” che ci permetteranno di far combaciare perfettamente le due metà del calco.

Con un pennello stendiamo sulla statuina il distaccante (nel nostro caso, sapone liquido diluito con acqua, ma possiamo usare anche olio di oliva).

A questo punto possiamo fare la colata di gesso, facendo attenzione che non si creino bolle d’aria (per esserne certi, possiamo battere leggermente il tutto sul piano di lavoro, in modo che l’aria salga in superficie).

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.


Facciamo asciugare, capovolgiamo il calco ed asportiamo l’argilla in modo da liberare l’altra metà della statuina.

Passiamo il distaccante su tutta la superficie del calco e della statuina e facciamo la seconda colata.

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.


Aspettiamo che il gesso sia asciugato bene e, aiutandoci con un coltello (o qualcosa di simile) distacchiamo le due parti del calco.

Tiriamo fuori la statuina e lasciamo asciugare bene.

A questo punto il calco è pronto!

Per riprodurre la statuina, riempiamo di argilla le due parti del calco, inumidiamo le due metà e chiudiamo il calco, facendo ben aderire le due parti.

Aspettiamo qualche minuto e, con estrema attenzione apriamo il calco e tiriamo fuori la statuina di argilla.

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.


Con un pennello di martora inumidito eliminiamo eventuali imperfezioni... ed ecco la nostra statuina!

Spero che tutto sia chiaro. Non è un’operazione semplicissima, ma facendo diversi tentativi si può diventare bravi!


Io ho iniziato riproducendo delle antiche statuine in terracotta, poi ho iniziato a crearmi da solo il prototipo di argilla da riprodurre (ed è qui che ci si può davvero sbizzarrire!).

Ovviamente la statuina di argilla va cotta, una volta che è ben asciutta. I forni costano tanto, perciò conviene rivolgersi a qualche artigiano della terracotta che sia disposto ad ospitare le nostre statuine nel suo forno.


Buon lavoro a tutti!
Dario http://dariodemi.spaces.live.com

Queste sono alcune foto degli oltre 300 pupi che ho fatto fino ad oggi...

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.

Il nostro angolo pubblicitario:

Messaggio pubblicitario
 

Avatar utente
costaplus
Presepista Junior
Presepista Junior
Messaggi: 279
Iscritto il: lun dic 11, 2006 11:50 pm
Località: MILANO

aggiunta ....

Messaggioda costaplus » sab gen 26, 2008 11:50 am

Volevo solo aggiungere a questa sezione un'illustrazione del nostro amico Alessandro Martinisi che in formato pdf spiega passo passo come effettuare il calco e molto dettagliato .... nulla togliere al nostro amico dario cmq ... e giusto per avere delle immagini in piu' spero non se la prenda ......

questo e il suo sito ... visto che ci ha concesso l'ulitizzo dell'illustrazione e giusto sponsorizzare il suo sito

http://www.ilpresepe.org/

e qui troverete i famosi pdf illustrati ...
Prima parte http://www.ilpresepe.org/pdf/articoli/calco1.pdf
seconda parte http://www.ilpresepe.org/pdf/articoli/calco2.pdf

Qui trovate invece la pagina dove vi sono tutte le spiegazioni .....
dategli un'occhiata .....
http://www.ilpresepe.org/summary.asp

Avatar utente
Parmenione
Vice-Amministratore
Vice-Amministratore
Messaggi: 3549
Iscritto il: sab ago 25, 2007 9:50 pm
Località: Cesano Maderno
Località: Cesano Maderno (MB)

Bravo

Messaggioda Parmenione » sab gen 26, 2008 5:15 pm

Grazie Dario molto interessante questo passo-passo.
Ho in mente di provare, ma pensavo di usare il gesso al posto della terracotta..Tu che dici si può fare lo stesso?

Avatar utente
Amministratore
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1406
Iscritto il: mar apr 18, 2006 11:23 pm
Località: Cassano allo Ionio
Località: Cassano allo Ionio (CS)
Contatta:

Messaggioda Amministratore » sab gen 26, 2008 8:11 pm

grazie dario :) guida interessantissima

dario82
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 76
Iscritto il: gio gen 17, 2008 2:56 pm
Località: Lecce
Contatta:

Re: Bravo

Messaggioda dario82 » sab gen 26, 2008 9:23 pm

Parmenione ha scritto:Grazie Dario molto interessante questo passo-passo.
Ho in mente di provare, ma pensavo di usare il gesso al posto della terracotta..Tu che dici si può fare lo stesso?


Ciao,
intendi usare il gesso in quale fase? Nella realizzazione del calco o della statuina? Se ti riferisci a quest'ultimo caso, non va bene, perchè tirare fuori dal calco la statuina in gesso integra, credo che sia pressappoco impossibile! Se vuoi creare delle statuine in gesso, devi usare il caucciù o, al massimo, il silicone. Fammi capire bene cosa intendi!

Dario
http://dariodemi.spaces.live.com

Avatar utente
Parmenione
Vice-Amministratore
Vice-Amministratore
Messaggi: 3549
Iscritto il: sab ago 25, 2007 9:50 pm
Località: Cesano Maderno
Località: Cesano Maderno (MB)

Gesso

Messaggioda Parmenione » sab gen 26, 2008 10:54 pm

Io intendevo usare il gesso al posto della terracotta. l'ho visto in rete, lo chiamano gesso da colata.
Tu cosa intendi col: usare caucciu o silicone?

dario82
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 76
Iscritto il: gio gen 17, 2008 2:56 pm
Località: Lecce
Contatta:

Re: Gesso

Messaggioda dario82 » dom gen 27, 2008 11:46 am

Parmenione ha scritto:Io intendevo usare il gesso al posto della terracotta. l'ho visto in rete, lo chiamano gesso da colata.
Tu cosa intendi col: usare caucciu o silicone?


Se intendi creare delle statuine di gesso, devi creare il calco in caucciù o silicone. Calando il modello nel caucciù, per esempio, ottieni uno stampo morbido (come una gomma): a questo punto, facendo una colata di gesso all'interno ottieni una copia della statuina. In questo modo ottieni, però, tante copie identiche dello stesso modello. Usando l'argilla puoi modificare il modello base a tuo piacimento (cambiando la posizione delle mani, della testa, aggiungendogli un dono, un cappello ecc....).

Buon lavoro!
Dario
http://dariodemi.spaces.live.com

Avatar utente
costaplus
Presepista Junior
Presepista Junior
Messaggi: 279
Iscritto il: lun dic 11, 2006 11:50 pm
Località: MILANO

risposta

Messaggioda costaplus » dom gen 27, 2008 4:31 pm

Presumo che il problema di parmenione....
e quello proprio della cottura della terra cotta.... cosa molto difficile ...
perche bisogna cercare il famosissimo forno ... cosa a volte no facile e troppo impegnativo .....

No hai una soluzione che non bisogna usare per forza il forno ?


Penso che questo sia un problema comune .....

dario82
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 76
Iscritto il: gio gen 17, 2008 2:56 pm
Località: Lecce
Contatta:

Messaggioda dario82 » dom gen 27, 2008 6:27 pm

Vi assicuro che gli artigiani che usano questi forni, solitamente, accettano volentieri di "ospitare" le nostre creazioni (dietro un compenso bassissimo. Io pago 5 euro a cottura) perchè il forno consuma moltissima energia e non sempre hanno tanto materiale per riempirlo.
Riguardo ad altri matriali alternativi, mi viene in mente il cernit o il fimo, che non necessitano di cottura ad altissime temperature; però, non li ho mai usati e credo che siano molto più costosi della terracotta.

Avatar utente
Parmenione
Vice-Amministratore
Vice-Amministratore
Messaggi: 3549
Iscritto il: sab ago 25, 2007 9:50 pm
Località: Cesano Maderno
Località: Cesano Maderno (MB)

Stampi

Messaggioda Parmenione » dom gen 27, 2008 6:32 pm

Dove potrei trovare il caucciu per fare le colate col gesso?
Ho visto, sempre in rete, che c'è un prodotto da "spalmare" sulla statua, una volta asciutto crea un pellicola morbida e si può estrarre la colata di gesso..Mi hanno detto però che costa un pochino.
Per quanto riguarda la terracotta non sò..effettivamente la storia del forno....mi lascia un pò perplesso.

Avatar utente
costaplus
Presepista Junior
Presepista Junior
Messaggi: 279
Iscritto il: lun dic 11, 2006 11:50 pm
Località: MILANO

risposta

Messaggioda costaplus » dom gen 27, 2008 9:08 pm

Io ho provato quelo che dici tu prodotto da spalmare ...
posso dire che funziona molto bene solo che bisogna spalmarne parecchia e molti strati perche poi rimane finissa e quindi tende a lacerarsi o a deformarsi .... quindi se sisforza un po' ti deformera il risultato ....
E poi bisogna fare molta attenzione alle forme che hanno le statuette perche non sono proprio perpendicolari quindi si rischia che rimanga incastrato oppure bisogna forzare un po' per fare uscire il pezzo ......
Quindi per quello che costa alla fine non so quanto ne vale a pena ...
Oltre tutto con il passare del tempo perde la sua elasticita' .....

Alessandro

Messaggioda Alessandro » sab mar 08, 2008 9:15 pm

.....se cerchi prodoti buoni per la riproduzione cerca la ditta Prochima in rete, vende sia le gomme siliconiche che la marmorina (gesso per colata simile alla terracotta)

Saluti Alessandro

Alessandro

Messaggioda Alessandro » sab mar 08, 2008 9:17 pm

la differenza fra i calchi in gesso e quelli siliconici è solo il materiale e il sistema di isolatre le due valve, nel primo acqua saponata o grasso (strutto liquido) nel secondo semplice borotalco.

Avatar utente
edi1973
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 341
Iscritto il: mar nov 27, 2007 12:38 pm
Località: Foligno
Contatta:

Messaggioda edi1973 » lun mar 17, 2008 8:13 am

Ho lavorato con gesso e silicone, con mio zio burattinaio professionista facevo burattini con la testa in gesso dipinta e naturalmente vestina in stoffa. Pro e contro.
contro: noi li facevamo per vendere quindi 30 tipi che ripetevamo per il numero che ci serviva ma come hanno già detto alla fine non puoi modificare nulla

pro: non è per niente complicato, si fa il modello in gesso, si bagna con acqua e sapone e si passano più e più mani di silicone per fare la forma. Lungo una linea immaginaria va lasciato uno strato più alto tipo bordino (non riesco a spiegarmi bene e non ho immagini di quello che si faceva). Una volta asciutto si taglia la forma lungo il bordo e si estrae il modello. A questo punto il modello è pronto e si può preparare la colata di gesso, acqua e colla vinilica in modo da ottenere una consistenza liquida ma non troppa (dipende anche dal modello). Non ricordo benissimo ma non si mette nient'altro che questo. Si chiude la forma con delle mollette lunbo i bordi che descrivevo prima. Si cola e si aspetta che asciughi ma non completamente. Si tolgono le mollette e si tira via il nostro soggetto.

Per dipingerlo è meglio prima dare una base di acqua, colla e tempera. Poi il colore (all'inizio usavamo smalto, poi tempere lavabili, suppongo che venga bene e forse meglio anche con gli acrilici)

Lo so che mi sono spiegato male ma se siete interessati fate pure domande, facevamo migliaia di colate l'anno per 5/6 teatri di burattini familiari... qualcosa da mio zio ho imparato
:)

ciao
Emanuele
---------------------------------------------------------
La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro.
Leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare.
(Arthur Schopenhauer)
---------------------------------------------------------

Alessandro

Messaggioda Alessandro » lun mar 17, 2008 6:24 pm

prima di abbandonare questo forum e non per fare pubblicità alla Prochima vi segnalo dei riferimenti per i calchi con gomme siliconiche:

www.prochima.it/categorie/modellismo.htm

sotto catalogo modellismo 2008 troverete due guide per i calchi versione principianti e non, nonchè tutte le descrizioni elle gomme hanno un piccolo manualetto in rete dove poter prendere spunto

Buona Pasqua a tutti e se qualcuno si è offeso mi dispiace!


Torna a “Guide Passo-Passo”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti