Presepe 2012 e acquedotto storico

Inserite qui le foto del vostro Presepio.

Moderatori: fabiocerr, ciro49, Parmenione

il_berna
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 29
Iscritto il: gio nov 24, 2011 10:11 am
Località: Genova

Re: Presepe 2012 e acquedotto storico

Messaggio da il_berna » gio nov 08, 2012 10:21 am

Ciao!
La sedia mi ha dato un sacco di grattacapi: da una parte non avevo ben capito il metodo per intrecciare l'impagliatura...dall'altra con la colorazione la colla vinilica si è allentata e quando ho iniziato a impagliare la sedia mi si è quasi interamente smontata tra le mani :shock:
Quindi dopo averla ricomposta ho continuato ma senza tirare troppo la raffia...probabilmente è anche per questo se adesso ha questo look un po' grossolano :(

Per l'altezza delle pietre intendi delle singole file orizzontali? Perchè se è così ormai mi sarà difficile intervenire... però io avevo in mente, dopo lo strato di stucco, di "rigonfiarle" (come spiegato qui dal buon Parmenione) in modo abbastanza casuale e dare un aspetto meno piatto alla parete.
A proposito di stucco...le incisioni sono abbastanza profonde ma non sono molto larghe...quanto mi conviene scavare secondo voi per evitare che lo stucco chiuda e spiani tutto? Pennello o spatola? :)

Il nostro angolo pubblicitario:

Messaggio pubblicitario
 

Avatar utente
Parmenione
Vice-Amministratore
Vice-Amministratore
Messaggi: 2372
Iscritto il: sab ago 25, 2007 9:50 pm
Località: Cesano Maderno
Località: Cesano Maderno (MB)

Re: Presepe 2012 e acquedotto storico

Messaggio da Parmenione » gio nov 08, 2012 2:20 pm

La tecnica del gonfiaggio delle pietre da ottimi risultati lavorando col gesso su gesso.
Col poliuretano e lo stucco non saprei, dovresti (se non l’hai già fatto) fare un esperimento e vedere il risultato prima di applicarlo su tutta la casa.
Spatola o pennello: dipende dalla densità dello stucco, con la spatola metti più materiale, le fughe le farei un pochino profonde.
Però io non lavoro con questi materiali, quindi i suggerimenti sono un pochino a “spanne”.
L'arca di Noè era stata costruita da dilettanti, il Titanic da professionisti....

http://www.youtube.com/user/MrParmenione

http://parmenione.presepeforum.com/

il_berna
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 29
Iscritto il: gio nov 24, 2011 10:11 am
Località: Genova

Re: Presepe 2012 e acquedotto storico

Messaggio da il_berna » gio nov 08, 2012 4:08 pm

Parmenione ha scritto:La tecnica del gonfiaggio delle pietre da ottimi risultati lavorando col gesso su gesso.
Col poliuretano e lo stucco non saprei
Ops...ero più o meno convinto che dopo l'asciugatura del primo strato di gesso si potesse fare... Sarà meglio, come suggerisci, fare qualche tentativo.
Parmenione ha scritto:Spatola o pennello: dipende dalla densità dello stucco, con la spatola metti più materiale, le fughe le farei un pochino profonde.
Anche per questo farò delle prove: non vorrei rovinare irrimediabilmente tutto. L'anno scorso ricordo che il look finale dei miei muri non fu così "meraviglioso"... Le pietre piatte, i bordi netti, le fughe larghe... Quest'anno mi sono proprio cacciato nei guai, ma ormai vado avanti! Quella casa deve riuscirmi :)

il_berna
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 29
Iscritto il: gio nov 24, 2011 10:11 am
Località: Genova

Re: Presepe 2012 e acquedotto storico

Messaggio da il_berna » lun nov 12, 2012 10:29 pm

Finite le incisioni sulle 4 pareti...nelle ultime ho cercato di renderle più irregolari.
E ho preparato la struttura portante del tetto!!
L'effetto mi garba... quasi mi dispiace coprire le travi :)

Immagine

Immagine

il_berna
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 29
Iscritto il: gio nov 24, 2011 10:11 am
Località: Genova

Re: Presepe 2012 e acquedotto storico

Messaggio da il_berna » mer nov 28, 2012 10:40 pm

Rieccomi!! :)

Sono stati giorni impegnativi ma il mio presepe è in un certo qual modo andato avanti...
Dopo la gessatura e una passata di acqua e vinavil, mi sono dedicato al "contorno", ovvero:

- al sistema di cerniere per aprire la parete posteriore
- all'intelaiatura del tetto definitiva e allo stampo delle tegole in poliuretano
- alle finestre, alle finestre e agli scuri, compreso il sistema per renderle apribili.

In realtà farò apribili solo gli scuri e le porte...le finestre rimarranno fisse e incassate nel muro, molto di più rispetto alla foto qui sotto, che è solo di esempio.
Ho usato una plastica trasparente come vetro: nella porta è incollato fra 2 strati di legno, in modo da farlo apparire dentro al legno sia quando aperta sia quando chiusa.
Per le cerniere di porte e scuri ho tagliato e piegato delle striscioline di rame che verranno dipinte di nero in tutti i casi.
Dei piccoli chiodini neri piegati a L completano l'opera fissando il tutto alla parete.
Ecco il frutto delle mie fatiche (e delle mie dita totalmente distrutte dall'attack :) )

Immagine

Immagine

nicoletta
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 384
Iscritto il: mer giu 30, 2010 5:48 am
Località: paderno dugnano
Località: paderno dugnano (milano)

Re: Presepe 2012 e acquedotto storico

Messaggio da nicoletta » mer nov 28, 2012 10:57 pm

Caspita!che bel lavoro certosino!!!

Avatar utente
Parmenione
Vice-Amministratore
Vice-Amministratore
Messaggi: 2372
Iscritto il: sab ago 25, 2007 9:50 pm
Località: Cesano Maderno
Località: Cesano Maderno (MB)

Re: Presepe 2012 e acquedotto storico

Messaggio da Parmenione » gio nov 29, 2012 9:27 am

Bravo, bel lavoro, povere dita.... :wink:
L'arca di Noè era stata costruita da dilettanti, il Titanic da professionisti....

http://www.youtube.com/user/MrParmenione

http://parmenione.presepeforum.com/

il_berna
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 29
Iscritto il: gio nov 24, 2011 10:11 am
Località: Genova

Re: Presepe 2012 e acquedotto storico

Messaggio da il_berna » gio dic 06, 2012 2:12 pm

Buongiorno!
Il Natale si avvicina a grandi passi e il mio lavoro procede freneticamente (la sera) per cercare di completare il tutto se non in tempo per l'8 dicembre almeno durante la settimana successiva.
In questi giorni ho colorato l'interno e l'esterno della casa, realizzato il pavimento del pianterreno (dovrebbero essere piastrelle in cotto) e quello del piano rialzato, in legno.
Ho con immane fatica (e parecchio nervosismo,vista la fragilità) montato le finestre, tutti gli scuri e la doppia porta principale.
Ho voluto che tutti gli scuri e le porte fossero apribili, quindi ho inserito dei supporti in fil di ferro nel muro su cui poi ho infilato le ante tramite le mini cerniere in rame.
La perete poteriore è apribile e per ora le cerniere sembrano tenere: in ogni caso però ho lasciato il pavimento del piano rialzato estraibile in modo da poter eventualmente passare dall'alto per modifiche o aggiunte.
Ho avuto grossi problemi con la colorazione delle pietre e il risultato finale (pur non "schifandomi") non mi soddisfa al 100%.
Ho comunque in programma, quando passerò alla realizzazione dell'ambiente, di "sporcare" un po' la casa, soprattutto in basso, con la segatura colorata, in modo da rendere l'idea della terra e di un po' di muschio.
Ammetto a me stesso però che dopo la disastrosa esperienza lo scorso anno coi muri in pietra ho fatto dei passi avanti :)
E poi in fondo l'importante è essere contenti del nostro presepe quando sarà finito a rallegrare la casa no? :D

Immagine

Immagine

Immagine

Avatar utente
Parmenione
Vice-Amministratore
Vice-Amministratore
Messaggi: 2372
Iscritto il: sab ago 25, 2007 9:50 pm
Località: Cesano Maderno
Località: Cesano Maderno (MB)

Re: Presepe 2012 e acquedotto storico

Messaggio da Parmenione » gio dic 06, 2012 9:33 pm

l'importante è essere contenti del nostro presepe quando sarà finito a rallegrare la casa no? :D
Giustissimo!
Comunque mi sembra che stia venendo bene, carini gli interni. :wink:
L'arca di Noè era stata costruita da dilettanti, il Titanic da professionisti....

http://www.youtube.com/user/MrParmenione

http://parmenione.presepeforum.com/

Avatar utente
costaplus
Presepista Junior
Presepista Junior
Messaggi: 167
Iscritto il: lun dic 11, 2006 11:50 pm
Località: MILANO

Re: Presepe 2012 e acquedotto storico

Messaggio da costaplus » gio dic 06, 2012 11:38 pm

Complimenti per la realizzazione, molto semplice è simpatica !

Tranquillo non è una mostra del più bravo, l'importante è averlo realizzato il tutto con il cuore.

Bravo.

Costaplus

il_berna
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 29
Iscritto il: gio nov 24, 2011 10:11 am
Località: Genova

Re: Presepe 2012 e acquedotto storico

Messaggio da il_berna » gio dic 13, 2012 8:39 am

Buongiorno!
Giornate (e soprattutto serate) intensissime di lavorazione.
Ho aggiunto il piccolo pogiolo alla casa...il camino...devo ahimè ancora finire metà del tetto e sarà il compito per stasera.
Per avvicinarmi alla conclusione però ho lavorato all'ambiente circostante, a una giunzione fra i 2 pannelli e a un temporaneo sistema di illuminazione (il prossimo anno potrei rifarlo completamente integrato a led, per ora sono luci ikea!).
Insomma il mio presepe è "quasi" finito e trova già la sua collocazione definitiva in casa.
Ho deliberatamente lasciato molto spazio vuoto intorno alla casa per poter aggiungere in futuro piccoli elementi (un orto, un forno a legna...quello che mi verrà in mente) e poter continuare ad aggiungere annualmente qualcosa.
Idem per i personaggi, le cui basi non sono nascoste...
L'acquedotto (che ora passa in primo piano) esce sulla destra senza una fine precisa mentre inizia sulla destra: la mia idea era di realizzare una "presa"...cioè un piccolo laghetto (che uso per coprire alla meno peggio l'unione dei 2 pannelli e le fessure fra di loro) e un'imboccatura che convoglia l'acqua nel canale coperto. Diciamo che mi sono avvicinato all'idea ma la realizzazione è un po' incerta: credo che in futuro sarà destinato a un rifacimento.
Ultima nota: devo aggiungere nei riconoscimenti mia madre che, col suo hobby per la pittura, ha per l'occasione disegnato a olio il fondale su un pannello di legno.

Edilizia...
Immagine

La base in lavorazione
Immagine

Colpo d'occhio complessivo
Immagine

Un paio di particolari
Immagine

Immagine

Avatar utente
costaplus
Presepista Junior
Presepista Junior
Messaggi: 167
Iscritto il: lun dic 11, 2006 11:50 pm
Località: MILANO

Re: Presepe 2012 e acquedotto storico

Messaggio da costaplus » gio dic 13, 2012 9:39 am

Complimenti,
mi piace molto soprattutto per la sua semplicità.


Bravissimo !

Avatar utente
Parmenione
Vice-Amministratore
Vice-Amministratore
Messaggi: 2372
Iscritto il: sab ago 25, 2007 9:50 pm
Località: Cesano Maderno
Località: Cesano Maderno (MB)

Re: Presepe 2012 e acquedotto storico

Messaggio da Parmenione » gio dic 13, 2012 8:04 pm

Dai è venuto bene, carino!
Complimenti anche alla mamma per il dipinto... :wink:
L'arca di Noè era stata costruita da dilettanti, il Titanic da professionisti....

http://www.youtube.com/user/MrParmenione

http://parmenione.presepeforum.com/

Avatar utente
fabiowarrior1
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 737
Iscritto il: gio mag 15, 2008 3:20 pm

Re: Presepe 2012 e acquedotto storico

Messaggio da fabiowarrior1 » ven dic 14, 2012 12:36 am

:)
quoto appieno
Parmenione ha scritto:Dai è venuto bene, carino!
Complimenti anche alla mamma per il dipinto... :wink:
Come realizzare un bel un Presepe
Link

https://www.dioramapresepe.com/

il_berna
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 29
Iscritto il: gio nov 24, 2011 10:11 am
Località: Genova

Re: Presepe 2012 e acquedotto storico

Messaggio da il_berna » lun dic 17, 2012 1:27 pm

E' finita! :)

Con l'aggiunta delle tegole del tetto, un po' di luci e qualche altro piccolo dettaglio (qualche cespuglio) i miei lavori 2012 sono terminati.
Ringraziando il forum per la mole di informazioni che mi ha dato e tutti voi per i pareri, eccovi un'ultima carrellata di foto.
Buon Natale!! :)n

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Rispondi