Sul mare di Galilea (Per il Natale 2010)

Inserite qui le foto del vostro Presepio.

Moderatori: fabiocerr, ciro49, Parmenione

Avatar utente
Parmenione
Vice-Amministratore
Vice-Amministratore
Messaggi: 2372
Iscritto il: sab ago 25, 2007 9:50 pm
Località: Cesano Maderno
Località: Cesano Maderno (MB)

Re: Sul mare di Galilea (Per il Natale 2010)

Messaggio da Parmenione » mar feb 22, 2011 7:17 pm

Ciao Stefano, grazie per i complimenti.
Sono lusingato che ti sei ispirato al mio presepe per fare il tuo lavoro..
Vorrei suggerirti, visto che ti sei appena iscritto nel forum, di fare una tua piccola presentazione per tutti gli amici nell’apposita sezione.
Sarebbe meglio, anche, che tu aprissi un nuovo “topic” nella sezione: http://www.presepeforum.it/forum/viewforum.php?f=9
Così almeno ti potremo seguire meglio.
Per quanto riguarda le scale di pietra: io le ho fatte di polistirolo e poi ricoperte di gesso Ardex.
Per i muretti di contorno: se rifacessi il lavoro non li farei più così, magari farei tipo una “spiaggia” che degrada verso il mare, come suggerito da Luigi tempo fa.
Tutta la zona del mare è stato comunque un esperimento e direi che alla fine il risultato è positivo.
Ti consiglio comunque di provare la tecnica, molto interessante.
Ciao
L'arca di Noè era stata costruita da dilettanti, il Titanic da professionisti....

http://www.youtube.com/user/MrParmenione

http://parmenione.presepeforum.com/

Il nostro angolo pubblicitario:

Messaggio pubblicitario
 

stefanofle
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 12
Iscritto il: lun feb 21, 2011 4:27 pm
Località: Parma

Re: Sul mare di Galilea (Per il Natale 2010)

Messaggio da stefanofle » lun feb 28, 2011 8:24 am

Ho letto un pò in giro nei vari post, ma partendo da zero, alcunipassaggi non li ho capiti.
Veniamo alle domande:
1) Ho costruito una casetta con il cartongesso, togliendo la carta nella parte esterna facendo i fori per porte e finestre, aiutandomi incollando negli angoli con un angolare in legno incollato; ora dopo che avrò inciso il gesso per scoprire in alcune parti i mattoni passerò alla colorazione. Non ho capito come hai fatto, picchettatura con pennello asciutto e polevere di gesso, mano di fondo con colore scuro e poi mano finale a pennelo asciutto con colore bianco sporco per l'intonaco? per i mattoni/sassi che si intravedono mano di fondo scuro e mano finitura a pennello asciutto colore grigio/rosso senza picchettatura?
2) I mattoni dei vari muretti sono incisi su polistirolo/gesso o costruiti con mattoncini di polistirene o con che cosa?
3) Per il mare ho impostato le onde con un phon per termorestringenti, posato carta con acqua e vinavil, e poi con colore blu oltremare. Ora pensavo di schiarire alcune zone con un azzurro più chiaro, passare il X-13 a pennello asciutto , stesura con carta igenica e vinavil per simulare la schiuma e le increspature e il Vetrificante della Maimeri. N.B. i colori vanno diluiti o sono già pronti ?
4) I tendaggi dove li hai trovati?
5) Per il tronco delle agavi avevo pensato di utilizzare una pasta acquistata che teoricamente diventa dura senza cuocerla e poi di utilizzare la tecnica del filo di ferro fra due cartoncini verdi.
6) Per il pontile ho utilizzato l'impregnante noce scuro, ma non mi soddisfa molto, tu l'hai schiarito?

scusa per la spazzolata di domande, ma ....... ce ne saranno ancora... :P

Avatar utente
Parmenione
Vice-Amministratore
Vice-Amministratore
Messaggi: 2372
Iscritto il: sab ago 25, 2007 9:50 pm
Località: Cesano Maderno
Località: Cesano Maderno (MB)

Re: Sul mare di Galilea (Per il Natale 2010)

Messaggio da Parmenione » lun feb 28, 2011 3:36 pm

Cerco di rispondere:
1) Per la colorazione delle case puoi guardare il topic: http://www.presepeforum.it/forum/viewto ... ?f=8&t=496
Praticamente col pennello molto scarico di coloro picchietto tutta la casa, varie mani di colore, poi alla fine passo il bianco.
I mattoni e le pietre della casa sono stati colorati uno ad uno e poi passati col pennello asciutto.
2) Tutti i mattoni e le pietre sono stati incisi nel gesso (mi fa male ancora il pollice).
3) I colori sono già pronti.
4) Per i tendaggi ho rotto le scatole a mia suocera, arrivano dal suo “magazzino” stoffe.
Ho cercato di scegliere quelli più “orientali” possibili.
5) La pianta con foglie verdi dovrebbe assomigliare ad una Yucca…Questo almeno era il mio intento…
Ho cercato di seguire la tecnica di Fabio, anima di fil di ferro ricoperta di das, le foglie sono fatte con le fascette di carta colorate.
6) Per il pontile ho usato sia un mordente scuro che uno più chiaro, poi ho cercato ancora di schiarirlo.
Se hai “bisogno” sono qua, non farti problemi.
L'arca di Noè era stata costruita da dilettanti, il Titanic da professionisti....

http://www.youtube.com/user/MrParmenione

http://parmenione.presepeforum.com/

stefanofle
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 12
Iscritto il: lun feb 21, 2011 4:27 pm
Località: Parma

Re: Sul mare di Galilea (Per il Natale 2010)

Messaggio da stefanofle » mar mar 01, 2011 3:32 pm

Grazie per le risposte.

sto andando avanti con le case e il mare, nel frattempo vorrei cimentarmi con la yucca.
non trovo però il topic di fabio di cui parli

P.S. visto che mia suocera non ha il "magazzino mercerie" sai se qualcuno ha provato a colorare le stoffe con i colori appositi?

a parte alcune creazioni in questo forum, hai qualche indirizzo di presepi in stile palestinese da prendere come spunto?
sto guardando in giro ma trovo ben poco.

Ho notato che anche le figure storiche, a parte Landi, non è che ce ne siano molte in giro. Si potrebbero utilizzare anche altre magari ricolorandole, ma non so se ne sono in grado non avendo visto nessun passo-passo .

Avatar utente
Parmenione
Vice-Amministratore
Vice-Amministratore
Messaggi: 2372
Iscritto il: sab ago 25, 2007 9:50 pm
Località: Cesano Maderno
Località: Cesano Maderno (MB)

Re: Sul mare di Galilea (Per il Natale 2010)

Messaggio da Parmenione » mar mar 01, 2011 6:39 pm

Per la yucca questo è il post di Fabio: http://www.presepeforum.it/forum/viewto ... f=26&t=959
Per colorare le stoffe: se usi una pezza di cotone la puoi colorare mettendola a bagno anche col mordente, l’unica cosa che riamane a tinta unica (ovvio).
Per avere qualche spunto questo ti può essere utile: http://www.presepio.org/Mostre.htm
Comunque se vai nel sito dell’ AIAP: http://www.presepio.it/
puoi trovare vari indirizzi di diverse sezioni e trovare un po’ di foto.
Per le statue: è vero la Landi è una delle poche ditte che producono statue orientali, ”economiche”.
Altrimenti vai sulle artigianali, italiane o estere, ma le cifre salgono…
L'arca di Noè era stata costruita da dilettanti, il Titanic da professionisti....

http://www.youtube.com/user/MrParmenione

http://parmenione.presepeforum.com/

Rispondi