ci provo

Inserite qui le foto del vostro Presepio.

Moderatori: fabiocerr, ciro49, Parmenione

Rispondi
umestre
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 21
Iscritto il: dom ott 18, 2009 6:55 pm
Località: Taranto

ci provo

Messaggio da umestre » mar feb 23, 2010 11:22 pm

eccom non so se funziona

Il nostro angolo pubblicitario:

Messaggio pubblicitario
 

umestre
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 21
Iscritto il: dom ott 18, 2009 6:55 pm
Località: Taranto

niente foto

Messaggio da umestre » mar feb 23, 2010 11:23 pm

forse sono negato

umestre
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 21
Iscritto il: dom ott 18, 2009 6:55 pm
Località: Taranto

Re: ci provo

Messaggio da umestre » mar feb 23, 2010 11:30 pm

ci riprovo, non mi arrendo
Allegati
presepe1965a.JPG
presepe1965a.JPG (20.29 KiB) Visto 2628 volte

umestre
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 21
Iscritto il: dom ott 18, 2009 6:55 pm
Località: Taranto

Re: ci provo

Messaggio da umestre » mer feb 24, 2010 12:03 am

grandissima soddisfazione, alleluia ci sono riuscito a postare l'unica foto in mio possesso. Bene questo è il presepe di cui vi parlo nella mia presentazione. E' del 1965 subito dopo l'inagurazione dell'italsider di Taranto da parte del presidente Saragat. Il presepe è di alluminio, sullo sfondo un sole che si sta spaccando e delle lingue di fuoco che cadono, Un'altra forma rappresenta un un altissimo grattacielo (raggiunge il sole, non abbiamo più spazio attorno a noi e quindi palazzi altissimi), finestre tutte eguali, nessun portone di ingresso. Più che un palazzo sembra un alveare. Un'altra forma rappresenta una fabbrica con la sua ciminiera, i suoi scarichi coprono in parte la citta ed il sole. Anche la fabbrica è senza porta e il suo finestrone sembra più una grata di carcere (l'uomo nel mondo del lavoro è costretto a vivere più da carcerato che da uomo libero, e le morti bianche, tristemente famose ce lo ricordano). Questo presepe era posizionato su una piccola discarica di rifiuti. La tecnica di costruzione forse un pò rudimentale deve essere rapportata alla mia giovane età e ai mezzi tecnici che esistevano a quei tempi. Le due sfumature di colore sono date dalla sabbiatura. Ho lucidato a specchio un foglio di alluminio, ho rivestito lo stesso con carta gommata e su questa ho disegnato tutte le sagome che poi ho tagliato con un seghetto da traforo. Una volta pronte le sagome ho inciso ( non mi ricordo che esistessero i cutter, e cmq io non lo avevo) tutte le linee, asportando la carta gommata la' dove volevo la sabbiatura (la parte lucida è la parte più scura sulla foto). Una volta tutto pronto con un compressore ho spuzzato sabbia di continuo e man mano che toccava le parti scoperte incideva l'alluminio fino ad opacizzare uniformemente la parte lucida scoperta. Ho riutilizzato questa tecnica nel 1975 per un presepe dedicato a l'Anno Santo Straordinario del 1975 (voluto da Papa Paolo VI per il termine del Concilio) e ancora nel 1999 per il presepe del Giubileo. Spero che vi piaccia
buona notte a tutti
francesco

Avatar utente
fausta
Presepista Junior
Presepista Junior
Messaggi: 227
Iscritto il: mer set 17, 2008 6:57 pm
Località: Carcare
Località: Carcare (SV)

Re: ci provo

Messaggio da fausta » mer feb 24, 2010 3:50 pm

Francesco, secondo me è bellissimo
Considerati i tempi (io sono nata nel 1962) si tratta sicuramente di un'opera all'avanguardia
e purtroppo ancora molto attuale
Il materiale, dato il settore in cui lavoro, lo conosco molto bene :wink:

umestre
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 21
Iscritto il: dom ott 18, 2009 6:55 pm
Località: Taranto

Re: ci provo

Messaggio da umestre » mer feb 24, 2010 5:26 pm

ti ringrazio fausta. Sono contento che ti piaccia. Sono molto orgoglioso di questa realizzazione perchè, come ho già detto nella presentazione, ho visto il mondo con 50 anni di anticipo. Ne posterò ancora e spero di meritare ancora il tuo apprezzamento
ciao
francesco

Avatar utente
Parmenione
Vice-Amministratore
Vice-Amministratore
Messaggi: 2371
Iscritto il: sab ago 25, 2007 9:50 pm
Località: Cesano Maderno
Località: Cesano Maderno (MB)

Re: ci provo

Messaggio da Parmenione » mer feb 24, 2010 6:42 pm

Un applauso...
Non tanto per lo stile che hai usato per la sua costruzione, ma per il significato!
L'arca di Noè era stata costruita da dilettanti, il Titanic da professionisti....

http://www.youtube.com/user/MrParmenione

http://parmenione.presepeforum.com/

umestre
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 21
Iscritto il: dom ott 18, 2009 6:55 pm
Località: Taranto

Re: ci provo

Messaggio da umestre » mer feb 24, 2010 6:57 pm

ti ringrazio. So che a molti i miei presepi possono non piacere, ma io non mi ritengo un presepista. Infatti i miei presepi sono un pò strani perchè attingono dal mio sentire e dal mio vedere. Da un pò di tempo mi sono avvicinato ad una forma più classica del presepe e mi sforzo per realizzare qualcosa di carino. Come sempre ti ringrazio per la tua cortesia
francesco

Avatar utente
NonnaClem
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 75
Iscritto il: mar gen 19, 2010 4:58 pm
Località: cosenza
Località: cosenza

Re: ci provo

Messaggio da NonnaClem » gio feb 25, 2010 11:28 am

Concordo con Parmenione ed aggiungo che il Presepe si ama x quello che rappresenta sia esso rappresentato nel modo classico che 'moderno' come il tuo! Io amo l'arte in generale e trovo che la tua opera esprimi appieno l'era di oggi,senza tralasciare il passato. Complimenti,Francesco..
Aver tempo significa precisamente non aver tempo per tutto.
Robert Musil

umestre
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 21
Iscritto il: dom ott 18, 2009 6:55 pm
Località: Taranto

Re: ci provo

Messaggio da umestre » gio feb 25, 2010 1:44 pm

ti ringrazio nonnaClem:.Io amo il Natale. L'Avvento per me è una attesa dolcissima. Il Natale è rinnovamento e cerco di esprimerlo nelle mie realizzazioni. Ti ringrazio sinceramente per il tuo giudizio
Ti auguro una serena giornata
francesco

moritz
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 448
Iscritto il: lun gen 12, 2009 1:21 am
Località: Bulciago (Lecco)

Re: ci provo

Messaggio da moritz » lun mar 29, 2010 6:37 pm

Bravo Umestre,
piacciono anche a me queste realizzazioni moderne, anche se il vero Presepio richiede statue a tutto tondo
in gioventù (dal 1966 al 1970) ho realizzato anch'io presepi fuori dai canoni, ma non per questo non attinenti alla sacra rappresentazione
la tua tecnica si sposa perfettamente con il materiale che hai riutlizzaro e la foto non rende onore al tuo lavoro
Maurizio Enrico Villa
Associazione Italiana Amici del Presepio

Rispondi