Pozzoli Dario - "il Presepio Ambrosiano"

Inserite qui le foto del vostro Presepio.

Moderatori: fabiocerr, ciro49, Parmenione

Rispondi
moritz
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 448
Iscritto il: lun gen 12, 2009 1:21 am
Località: Bulciago (Lecco)

Pozzoli Dario - "il Presepio Ambrosiano"

Messaggio da moritz » ven apr 02, 2010 4:17 pm

presento con molto piacere il Presepio Ambrosiano realizzato da Pozzoli Dario di Cremnago di Inverigo ed esposto alla scorsa rassegna d'arte presepiale di Bulciago.
Una composizione prima meditata e poi realizzata, riscoprendo la valenza della chiesa ambrosiana, la cui origine trae i primi passi dalla chiesa madre di Antiochia.

La struttura portante è stata realizzata in polistirolo espanso, mentre per i particolari architettonici abbiamo sperimentato con esito molto positivo i pannelli di isolante depron da 3 mm, facilmente lavorabile e adattabili a qualsiasi esigenza.

Le state di Sant'Ambrogio, Sant'Agostino, San Carlo Borromeo e Santa Tecla, sono state realizzate da Dario e da sua mamma Franca.

PRESEPIO AMBROSIANO:
FEDE, TRADIZIONE, CONVERSIONE E MISSIONARIETA’


L’Arcidiocesi di Milano trae le sue radici dai grandi della chiesa: S. Ambrogio, S. Agostino, San Carlo Borromeo.

I lori illuminati insegnamenti, l’interpretazione e la divulgazione delle Sacre Scritture, la loro opera evangelizzatrice,
sono ancora oggi un insegnamento ed un punto saldo di riferimento nella vita ecclesiale ambrosiana.

Le sette zone pastorali della nostra diocesi sono rappresentate nelle loro chiese più significative:
Zona 1 MILANO Duomo - Santa Maria Nascente
Zona 2 VARESE Sacro Monte
Zona 3 LECCO Basilica di San Nicolò - Lecco
Zona 4 RHO Santuario dell’Addolorata
Zona 5 MONZA Duomo di San Giovanni Battista
Zona 6 MELEGNANO Abbazia di Morimondo
Zona 7 SESTO S.G. Chiesa SS. Redentore

Un percorso storico ed architettonico che accompagna alla riflessione ed alla conoscenza della Parola di Dio.

La Natività è collocata al centro del Battistero di San Giovanni alle Fonti (nei sotterranei del Duomo tra i resti della Basilica di Santa Tecla),
dove durante i riti pasquali del 387 d.c. avvenne quel mirabile sacramento: S. Ambrogio futuro Patrono di Milano,
battezzò S. Agostino futuro Padre e Dottore della Chiesa.

Il Presepio ricostruisce i percorsi che si incrociano nella realtà e vengono amplificati dal simbolo potente del fonte battesimale,
il luogo in cui l’uomo vecchio muore e nasce il nuovo.

Un cammino di evangelizzazione e missionarietà, come è stato l’esempio lasciato da San Carlo Borromeo, dove si può intravedere il metodo della catechesi ambrosiana: è la Scrittura stessa, intimamente assimilata, a suggerire i contenuti da annunciare per condurre alla conversione dei cuori.
Allegati
_ pe dario DSCF6528.JPG
_ pe dario DSCF6528.JPG (78.86 KiB) Visto 5846 volte
_ pe dario DSCF6536.JPG
_ pe dario DSCF6536.JPG (104.71 KiB) Visto 5847 volte
Maurizio Enrico Villa
Associazione Italiana Amici del Presepio