Nevicata a ciclo continuo

Inserite qui le idee, consigli su gli effetti speciali per rendere ancora più realistico il presepe

Moderatori: fabiocerr, ciro49, Parmenione

Rispondi
moritz
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 448
Iscritto il: lun gen 12, 2009 1:21 am
Località: Bulciago (Lecco)

Nevicata a ciclo continuo

Messaggio da moritz » lun dic 07, 2009 1:43 am

Ho ricevuto anche in questi giorni alcune mail richiedenti informazioni circa la costruzione della macchina per la caduta della neve a ciclo continuo, marchingeno realizzato ed utilizato alla Casa del Presepio di Bulciago per Presepi di grandi dimensioni e che è ancora perfettamente funzionate nonostante diversi allestimenti.

Alcuni presepisti lo hanno realizzato anche su scala ridotta, evidentemente con meno problemi costruttivi.

Spiegare come realizzare la nevicata a ciclo continuo è molto semplice, ma realizzarla un po' meno.

Innanzitutto occorre costruire il Presepio in funzione della nevicata notturna, in quanto è con la luce nera della lampada di "wood" che risalta maggiormente la neve che scende in continuo.

Occorre pertanto creare una visione da un portico, da una finestra, da una porta, in funzione delle dimensioni del plastico.

Per semplicità definiamo di far vedere la nostra nevicata da una finestra della casa.
Evidentemente occorre realizzare la scena della Natività all'interno e pertanto quando entra in funzione la fase nottura, verrà azionata la macchina per far scendere la neve.

Il "marchingegno" deve essere realizzato ed installato proprio dietro ed a filo della finestra.

Il concetto è quello di aspirare il polistirolo "grattuggiato" raccolto durante la caduta e soffiarlo in alto tramite una condotta, portandolo più in alto rispetto all'altezza della finestra.

Il polistirolo a questo punto dovrà essere incanalato in uno tubo, ma forato nella parte inferiore, così da permettere la caduta del polistirolo.

Il polistirolo dovrà essere raccolto in una vaschetta posta sotto il livello del davanzale della finestra.

Entrando nuovamente in funzione il ciclo notturno, il polistirolo sarà pertanto aspirato e sospinto verso l'alto per un'altra copiosa nevicata.

In sintesi questo è il concetto, non tutto è così semplice, ma
la perseveranza e la pazienza del presepista alla fine prevalgono sempre.

Non sono in grado di postare foto del "marchingegno" in quanto smontato, vedrò quanto meno di realizzare uno schizzo.

posto la realizzazione di due anni fa, il chiostro con la nevicata continua, in tal modo raccolgo anche il gentilissimo invito di Parmenione a pubblicare qualche mio Presepio

Immagine

Immagine


Immagine

Il Presepio è realizzato interamente in polistirene estruso, applicando ogni singolo "mattoncino" alla sottostante parete sempre in polistirene estruso

il boccascena è largo 5 metri e la caduta della neve è per tutta la larghezza del porticato

Il nostro angolo pubblicitario:

Messaggio pubblicitario
 

moritz
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 448
Iscritto il: lun gen 12, 2009 1:21 am
Località: Bulciago (Lecco)

Messaggio da moritz » mar dic 08, 2009 2:03 pm

altre foto del boccascena


Immagine

Immagine

Immagine

Avatar utente
mocheno
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 4
Iscritto il: mer ott 22, 2008 6:44 pm
Località: trento

neve neve

Messaggio da mocheno » gio dic 31, 2009 7:41 pm

mi puoi spiegare come aspiri la neve ?
quale pompa usi?
i tubi sono di metallo ?
mi puoi inviare delle foto del marchingegno ?
mocheno
umberto113@virgilio.it
grazie mille

lipana
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 1
Iscritto il: gio dic 10, 2015 8:50 pm
Località: pavia

Re: Nevicata a ciclo continuo

Messaggio da lipana » gio dic 31, 2015 12:36 pm

riapro questa discussione per sapere se qualcuno sa che pompa si puo' usare e,, buon anno!

Rispondi