la mia prima agave

Consigli e tecniche su come realizzare la vegetazione, acqua ecc. nei Presepi.

Moderatori: fabiocerr, ciro49, Parmenione

Rispondi
Avatar utente
dagoma
Presepista Junior
Presepista Junior
Messaggi: 142
Iscritto il: lun lug 11, 2011 7:43 pm
Località: SARONNO
Località: Saronno (VA)
Contact:

la mia prima agave

Messaggio da dagoma » gio mag 24, 2012 8:29 pm

in attesa di iniziare la lavorazione del mio primo diorama posto la foto della mia prima agave
Immagine

si accettano suggerimenti e valutazioni del lavoro

ciao a tutti gli amici del forum
Maurilio
Non c’è via più sicura per evadere dal mondo che l’arte, ma non c’è legame più sicuro con esso che l’arte. (Johann Wolfgang Goethe)

https://m.facebook.com/pages/Kyrios-pre ... 8155988025

Il nostro angolo pubblicitario:

Messaggio pubblicitario
 

Avatar utente
ciro49
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 932
Iscritto il: sab ott 30, 2010 9:25 am
Località: SALERNO
Località: SALERNO

Re: la mia prima agave

Messaggio da ciro49 » gio mag 24, 2012 10:30 pm

molto bella Maurilio.Che materiale hai usato?Ciao Ciro49

Avatar utente
Parmenione
Vice-Amministratore
Vice-Amministratore
Messaggi: 2372
Iscritto il: sab ago 25, 2007 9:50 pm
Località: Cesano Maderno
Località: Cesano Maderno (MB)

Re: la mia prima agave

Messaggio da Parmenione » ven mag 25, 2012 9:34 pm

Le foto sono molto belle chi le ha colorate?? :lol:
L'arca di Noè era stata costruita da dilettanti, il Titanic da professionisti....

http://www.youtube.com/user/MrParmenione

http://parmenione.presepeforum.com/

Avatar utente
dagoma
Presepista Junior
Presepista Junior
Messaggi: 142
Iscritto il: lun lug 11, 2011 7:43 pm
Località: SARONNO
Località: Saronno (VA)
Contact:

Re: la mia prima agave

Messaggio da dagoma » ven mag 25, 2012 10:38 pm

X Ciro ho utilizzato filo di ferro e nastro di carta
X Parme il fondo l'ho colorato io le sfumature mia moglie :lol:
Ora sto realizzando una palma... Speriamo bene

Ciao a presto Maury
Non c’è via più sicura per evadere dal mondo che l’arte, ma non c’è legame più sicuro con esso che l’arte. (Johann Wolfgang Goethe)

https://m.facebook.com/pages/Kyrios-pre ... 8155988025

nicoletta
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 384
Iscritto il: mer giu 30, 2010 5:48 am
Località: paderno dugnano
Località: paderno dugnano (milano)

Re: la mia prima agave

Messaggio da nicoletta » sab mag 26, 2012 3:05 am

Davvero bella,per che statue sarebbe?

Avatar utente
dagoma
Presepista Junior
Presepista Junior
Messaggi: 142
Iscritto il: lun lug 11, 2011 7:43 pm
Località: SARONNO
Località: Saronno (VA)
Contact:

Re: la mia prima agave

Messaggio da dagoma » dom mag 27, 2012 9:04 pm

Ciao Nicoletta
Quando ho realizzato la pianta non ho preso delle misure precise
Ma sono andato ad occhio, tanto sono delle piante che possono essere piccole o grandi pensa che alcuni tipi di agavi raggiungono delle altezze molto importanti lo stesso vale per le palme...
Comunque dovrò inserirle in un diorama con statue da 15 /10 cm e questa agave misura 4 cm da terra a foglia e 8 cm da terra a stelo.
Grazie per i complimenti
A presto Maurilio
Non c’è via più sicura per evadere dal mondo che l’arte, ma non c’è legame più sicuro con esso che l’arte. (Johann Wolfgang Goethe)

https://m.facebook.com/pages/Kyrios-pre ... 8155988025

carolus
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 28
Iscritto il: mer dic 28, 2011 3:46 pm
Località: Albano Laziale

Re: la mia prima agave

Messaggio da carolus » lun mag 28, 2012 12:11 pm

molto bella, complimenti. A dire il vero piace soprattutto la colorazione (quindi...complimenti a tua moglie) ma il risultato genrale rende bene l'idea della pianta, quindi credo tu possa essere soddisfatto. Visto, però, che, giustamente, chiedi osservazioni (altrimenti il forum servirebbe a poco) mi permetto di esprimere un mio personale spunto: se fosse un pò più "malconcia" sarebbe più realistica; insomma, sembra appena uscita dalla serra, mentre le agavi sono piante selvatiche e molto vecchie, quindi quasi sempre rovinate, almeno nelle foglie esterne. Insomma, io ci metterei una o più foglie rotte, ritorte e con alcune parti secche; credo possa rendere più realistica e vissuta la pianta. Comunque, buon lavoro con la palma, lavoro lunghissimo ma di soddisfazione.
filippo

Avatar utente
dagoma
Presepista Junior
Presepista Junior
Messaggi: 142
Iscritto il: lun lug 11, 2011 7:43 pm
Località: SARONNO
Località: Saronno (VA)
Contact:

Re: la mia prima agave

Messaggio da dagoma » lun mag 28, 2012 7:20 pm

grazie Filippo per le osservazioni, hai ragione sicuramente interverrò sulla pianta e posterò la foto
grazie ancora per i consigli,
saluti Maurilio
Non c’è via più sicura per evadere dal mondo che l’arte, ma non c’è legame più sicuro con esso che l’arte. (Johann Wolfgang Goethe)

https://m.facebook.com/pages/Kyrios-pre ... 8155988025

carolus
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 28
Iscritto il: mer dic 28, 2011 3:46 pm
Località: Albano Laziale

Re: la mia prima agave

Messaggio da carolus » lun mag 28, 2012 9:32 pm

ma figurati! la mia vuole essere una "provocazione" per discutere un pò su dettagli da maniaci del dettaglio. Io credo che il bello dei nostri lavori possa essere proprio la tentazione, mai doma, di rimettersi in discussione e di cercare qualcosa da fare anche su cose che sembra impossibile modificare. Ad esempio, invecchiare, rendere vissute, case piuttosto che piante, può costituire la sfida nuova da vincere. ad esempio, visto che sei in procinto di fare palme, credo che il bello di una palma possano essere proprio le foglie secche cadenti, ma valle a realizzare! però è bello provarci, no? buon lavoro
filippo

Avatar utente
fabiowarrior1
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 737
Iscritto il: gio mag 15, 2008 3:20 pm

Re: la mia prima agave

Messaggio da fabiowarrior1 » dom set 16, 2012 9:43 pm

effettivamente se la invecchi ma anche npolverandola risulterà meglio sai?
xiaooooooo :D :P :oops:
Come realizzare un bel un Presepe
Link

https://www.dioramapresepe.com/

Rispondi