Introduzione alla colorazione con le terre

In questa sezione inseriremo tutte le guide dettagliate ed illustrate per la realizzazione dei Presepi o degli accessori che lo compongono.

Moderatori: fabiocerr, ciro49, Parmenione

Rispondi
Avatar utente
fabiowarrior1
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 737
Iscritto il: gio mag 15, 2008 3:20 pm

Introduzione alla colorazione con le terre

Messaggio da fabiowarrior1 » mar ott 15, 2013 2:05 am

per colorare con le terre è forse anche piu facile che con gli acrilici
solo che l esperienza e il passaggio da 2 tipi di colore inzialmente si sente

la chiave di tutto è il collante che utilizziamo
io utilizzo colla di coniglio e se vogliamo creare un colore pastoso tipo l acrilico bisogna fare una colla molto tenace a mettere pochissima colla e molto pigmento e creare il colore "cremoso" e da li puoi dipingere come se stessi utilizzando gli acrilici
mentre se vuoi acquarellare piu allunghi con acqua

ala fine è semplice c è poco da spiegare
o no?

la cosa positiva è che i colori o meglio i pigmenti in polvere sono piu belli da vedere in un presepe o in un diorama a confronto degli acrilici

www.dioramapresepe.com
Ultima modifica di fabiowarrior1 il mer ott 28, 2015 12:23 pm, modificato 1 volta in totale.
Come realizzare un bel un Presepe
Link

https://www.dioramapresepe.com/

Il nostro angolo pubblicitario:

Messaggio pubblicitario
 

daniele70
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 91
Iscritto il: ven dic 09, 2011 8:47 pm
Località: Lucania

Re: Prime esperienze col polistirene

Messaggio da daniele70 » mar ott 15, 2013 7:33 am

fabiowarrior1 ha scritto:per colorare con le terre è forse anche piu facile che con gli acrilici
solo che l esperienza e il passaggio da 2 tipi di colore inzialmente si sente

la chiave di tutto è il collante che utilizziamo
io utilizzo colla di coniglio e se vogliamo creare un colore pastoso tipo l acrilico bisogna fare una colla molto tenace a mettere pochissima colla e molto pigmento e creare il colore "cremoso" e da li puoi dipingere come se stessi utilizzando gli acrilici
mentre se vuoi acquarellare piu allunghi con acqua
...
Per le terre va usata solo la colla di coniglio o va bene anche un altro collante?

Avatar utente
fabiowarrior1
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 737
Iscritto il: gio mag 15, 2008 3:20 pm

Re: Prime esperienze col polistirene

Messaggio da fabiowarrior1 » mar ott 15, 2013 8:15 pm

Ciao amici si
vi faccio un paso passo

Tra i leganti a base acquosa vi sono le colle animali, che si distinguono in tre categorie; esse sono:
la colla di pelle, ricavata dalla cottura in acqua di pelli di pergamena, di lepri conigli, vitelli, cavalli, montoni etc;
la colla d'ossa, prodotta utilizzando ossa sgrassate di vari animali
la colla di pesce, ricavata dalla vescica natatoria di alcune specie di di pesci.
L'olio di lino cotto, le vernici, possono annoverarsi tra i leganti a base oleosa.

adesso però parliamo della COLLA DI CONIGLIO che io uso:

allora per prima cosa andate a comprare la colla di coniglio la vendono a granelli (sembra zucchero di canna) oppure un po piu secca ma come consistenza assomiglia
a questa fatta in foto
Immagine


come si prepara
io utilizzo 2 modi
la versione tradizionale,ovvero prendere un settimo (come proporzione colla acqua) di colla in granuli e lasciare in ammollo in un contenitore in vetro con il tappo per circa 8 ore
poi si lascia a bagnomaria senza far superare i 70 gradi centigradi fino al completo sciogliemtno
poi filtro la colla ancora calda con delle calze vecchie collant a maglie finissime e lo riverso in un contenitore di vetro ed è pronto
consiglio farne poco per volta altrimenti rischiamo che dopo una settimana vien buttata

se vi rimane potete metterla in un congelatore per massimo una 20 giorni e se vi serve rimetterla soto acqua calda del rubinetto e si riscioglierà
poi è da buttare superato i 20 giorni di conservazione o comunque quando comincia a puzzare

secondo metodo
frullare e rendere quasi una farina (solo il tipo visto in foto si riesce a frullare perchè leggermente piu secca
poi metto a bagnomaria velocemente e faccio bollire il tutto per circa 20 minuti

poi filtro sempre con un collant vecchio

questa è la preparazione

per usarl
uso dei bicchieri di plastica e diluisco con acqua fino a quanto la colla diventa liquida
immergo la punta del pennello nella colla e la bagno
cosi vado direttamente nella scatola del pigmento
il pigmento si attacca sul pennello
e poi la miscelo nella tavolozza
e coloro come se fossero acrilici o altro

detto questo lo sperco è davvero minimo quasi nullo

se volete fatemi domande :)
Come realizzare un bel un Presepe
Link

https://www.dioramapresepe.com/

daniele70
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 91
Iscritto il: ven dic 09, 2011 8:47 pm
Località: Lucania

Re: Prime esperienze col polistirene

Messaggio da daniele70 » mer ott 16, 2013 9:05 am

Grazie per il passo-passo sulle terre.
Se possibile, vorrei dei chiarimenti in merito:

- nella preparazione della colla parli di proporzione di 1/7: significa una parte di colla e 7 di acqua?

- è necessario filtrare la colla ottenuta dopo il bagnomaria?

- per usare i colori perchè diluisci ulteriormente la colla con l'acqua?

- mi consiglieresti un sito (se vuoi anche in MP) dove poter acquistare sia i colori (le terre) che la colla di coniglio?

Mi scuso per il fiume di domande e ringrazio anticipatamente per le eventuali risposte.

Buona vita
Daniele

Avatar utente
fabiowarrior1
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 737
Iscritto il: gio mag 15, 2008 3:20 pm

Prime esperienze col polistirene

Messaggio da fabiowarrior1 » mer ott 16, 2013 2:08 pm

ciao sergio si si puoi spostarla dove ritieni opportuno

per daniele
si 7 parti di acqua 1 di colla
non è necessario filtrarla spesso si scioglie del tutto in modo perfetto
diluisco con acqua per evitare di creare una pellicola lucida nel colore
come sito ce ne sono tanti trova quello piu conveniente come prezzi

a presto _=
Come realizzare un bel un Presepe
Link

https://www.dioramapresepe.com/

daniele70
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 91
Iscritto il: ven dic 09, 2011 8:47 pm
Località: Lucania

Re: Prime esperienze col polistirene

Messaggio da daniele70 » mer ott 16, 2013 6:04 pm

fabiowarrior1 ha scritto:
per daniele
si 7 parti di acqua 1 di colla
non è necessario filtrarla spesso si scioglie del tutto in modo perfetto
diluisco con acqua per evitare di creare una pellicola lucida nel colore
come sito ce ne sono tanti trova quello piu conveniente come prezzi

a presto _=
Grazie mille per le risposte.
in merito al sito, tu forse non mi crederai ma nei siti di articoli per presepe che ho visto io, non ho trovato nulla...

daniele70
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 91
Iscritto il: ven dic 09, 2011 8:47 pm
Località: Lucania

Re: Introduzione alla colorazione con le terre

Messaggio da daniele70 » mer ott 16, 2013 11:06 pm

Come fai a preparare il colore per il fondo, per fare in modo che questo sia molto liquido?
Prepari un bicchiere con colla e acqua e poi mescoli la terra?

Ciao
Daniele

Avatar utente
fabiowarrior1
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 737
Iscritto il: gio mag 15, 2008 3:20 pm

Re: Introduzione alla colorazione con le terre

Messaggio da fabiowarrior1 » gio ott 17, 2013 1:37 am

daniele70 ha scritto:Come fai a preparare il colore per il fondo, per fare in modo che questo sia molto liquido?
Prepari un bicchiere con colla e acqua e poi mescoli la terra?

Ciao
Daniele

esattamente
se il presepe è di grosse dimensioni preparo anche una coppa diciamo
Come realizzare un bel un Presepe
Link

https://www.dioramapresepe.com/

daniele70
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 91
Iscritto il: ven dic 09, 2011 8:47 pm
Località: Lucania

Re: Introduzione alla colorazione con le terre

Messaggio da daniele70 » gio ott 17, 2013 6:24 am

fabiowarrior1 ha scritto:
daniele70 ha scritto:Come fai a preparare il colore per il fondo, per fare in modo che questo sia molto liquido?
Prepari un bicchiere con colla e acqua e poi mescoli la terra?

Ciao
Daniele

esattamente
se il presepe è di grosse dimensioni preparo anche una coppa diciamo
Esiste una regola per le quantità di colla-colore-acqua per il fondo o vai ad "esperienza"?

Avatar utente
fabiowarrior1
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 737
Iscritto il: gio mag 15, 2008 3:20 pm

Re: Introduzione alla colorazione con le terre

Messaggio da fabiowarrior1 » gio ott 17, 2013 11:07 pm

è personale
esperienza personale
non c è una regola
l unica cosa
è che non ci sia troppa colla
o troppo poca
il giusto
come colore alcuni usano coprente
altri semicoprente
altri ancora acqua sporchissima
Come realizzare un bel un Presepe
Link

https://www.dioramapresepe.com/

Avatar utente
elioz
Presepista Junior
Presepista Junior
Messaggi: 191
Iscritto il: dom set 18, 2011 12:55 pm
Località: milano

Re: Introduzione alla colorazione con le terre

Messaggio da elioz » gio ott 24, 2013 11:05 pm

Non ho una grande esperienza con le terre, ma anch'io ho iniziato a utilizzarle e devo dire che rispetto ai colori acrilici, rendono meglio per 2 semplici motivi.
1) risparmi colore perchè prendi solo il quantitativo di terra che ti serve
2) puoi ottenere, mischiando più terre, un'infinità di colori e sfumature che sarebbe quasi impossibile farlo utilizzando i classici tubetti acrilici.

Altra precisazione doverosa: il tubetto di colore acrilico e la terra sono in pratica la stessa cosa in quanto nel tubetto ci sono le terre insieme a diluenti che le rendono cremose e pronte all'uso.

Utilizzando le terre, bisogna anche utilizzare un "collante" che fissi le terre al supporto (gesso, sughero, poliestere, ecc.)
C'è chi usa acqua e Vinavil (proporzione 85%-15% non di più altrimenti fa effetto lucido e crea una patina sulla superficie che fa "scivolare" il colore)
oppure l'ideale (così dicono gli esperti) è la "colla di coniglio" che si trova facilmente su internet o nei negozi di restauro mobili . Essa si trova in lastre oppure in pasticche. La proporzione è un cucchiaino (da caffè) di colla di coniglio in un bicchiere d'acqua: far sciogliere la colla a "bagno maria" per 20 min circa.
Importante: dure una quindicina di giorni... dopodichè, essendo di origine animale, comincia a puzzare, quindi fatene sempre poca... quello che ritenete vi possa servire per 15 giorni.

Comunque sui vari siti di Presepio si possono trovare indicazioni sul loro utilizzo.

Spero di essere stato d'aiuto a qualcuno.
Ciao ciao

:) :) :)

nicoletta
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 384
Iscritto il: mer giu 30, 2010 5:48 am
Località: paderno dugnano
Località: paderno dugnano (milano)

Re: Introduzione alla colorazione con le terre

Messaggio da nicoletta » ven ott 25, 2013 10:51 pm

Questi "VADEMECUM" sono davvero preziosi.....Grazie!!!!!!!!

Avatar utente
Parmenione
Vice-Amministratore
Vice-Amministratore
Messaggi: 2372
Iscritto il: sab ago 25, 2007 9:50 pm
Località: Cesano Maderno
Località: Cesano Maderno (MB)

Re: Introduzione alla colorazione con le terre

Messaggio da Parmenione » sab ott 26, 2013 12:13 am

Infatti, la prossima esperienza sarà la colorazione con le terre..... :lol:
L'arca di Noè era stata costruita da dilettanti, il Titanic da professionisti....

http://www.youtube.com/user/MrParmenione

http://parmenione.presepeforum.com/

Rispondi