Help Primo presepe orientale polistirolo, gesso e colore

In questa sezione parliamo dei nostri lavori fatti in gesso!

Moderatori: fabiocerr, ciro49, Parmenione

Rispondi
QuGino
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 26
Iscritto il: mar nov 30, 2010 9:49 am
Località: Roma
Località: Roma

Help Primo presepe orientale polistirolo, gesso e colore

Messaggio da QuGino » mer dic 01, 2010 11:41 am

Ciao a tutti,
i vostri lavori in polistirolo e gesso mi hanno talmente entusiasmato da spingermi a questa sfida: quest'anno voglio provarci anche io!

Ambientazione prescelta: orientale, colori desertici, paesaggio arido con poca vegetazione e molta pietra.
Materiali: fogli polistirolo da 2 e 5 cm, polistirolo riciclato da imballi vari, gesso scagliola, stucco francese, colori acrilici e tempere, muschio, sughero.
spazio da occupare: piano del mobile 50cm x 200cm circa

Scopiazzando indegnamente dalle foto del forum ho ricreato le dime e ritagliato il polistirolo.
Al momento ho già creato ed intagliato sommariamente:
2 archi
1 edificio
2 scalette
1 struttura sul modello corso bulciago (grandissimi!)

Per incidere i sassi/pietre delle costruzioni ho utilizzato una matita con punta molto dura: riesco in tal modo sia a disegnare che a scavare agevolmente.
Per modellare le montagne invece ho usato sia il saldatore a stagno che quello a punta
Per chiudere imperfezioni ed incavi "innaturali" del polistirolo ho utilizzatto dello stucco francese.

Ho successivamente spennellato tutto il polistirolo con acqua 80% e vinavil 20% per limitare l'assorbimento eccessivo di colore

Principali problemi al momento irrisolti

1) Difficoltà a scavare il polistirolo (chè purtroppo è di quello che fa le palline) nel creare le porte e le finestre: non riesco a "lisciare le cavità"

2) difficoltà nella gessatura: ho cercato di seguire le indicazioni: in un contenitore ho versato un pò d'acqua pulita, e poi al centro ho messo 3 cucchiai di gesso scagliola ed ho aspettato.
Siccome mi sembrava che si formassero dei grumi dopo 1 minuto ho miscelato con un cucchiaio. Dopo vari tentativi tra troppo liquido a troppo solido ho trovato una via di mezzo ed ho spennellato una parete come test.
Domando: è normale che il gesso scagliola sia grigio, diventa bianco dopo aver asciugato?

3) Colore colore colore: aaaaaargh
ho acquistato per test 2 tubetti di colore acrilico:
- bianco avorio
- terra di siena naturale
+ 5 tubetti di tempera giotto: blu, bianco, rosso, giallo, nero

Dai test effettuati l'unico colore che mi soddisfa relativamente è il bianco avorio, che i pare simuli relativamente bene il colore del tufo/sabbia e potrebbe andare bene per le pietre grandi degli edifici ed i muretti a secco. Tutti gli altri colori che possiedo mi sembrano innaturali, particolarmente le tempere che mi danno un effetto "disegno dei bimbi" per niente soddisfacente.

Ho paura di peggiorare il tutto ma penso di seguire questa sequenza:

1) spennello TUTTO il presepe di una soluzione acqua calda/mordente color noce scuro per coprire ogni spazio bianco polistirolo
2) seconda mano Terra di siena bruciata colore acrilico, a pennello asciutto

Per gli edifici
3) terza mano Terra di Siena naturale colore acrilico, , a pennello asciutto
4) quarta mano "lumeggio" col bianco avorio i muretti ed i muri intagliati
5) dipingo gli dettagli (mattoni degli archi, porte, finestre, travi ecc....)

Per le rocce
3) terza mano Grigio colore acrilico, , a pennello asciutto
4) quarto passaggio Verde vescica e terra di siena bruciata/naturale

Grazie a chiunque potrà aiutarmi!

Il nostro angolo pubblicitario:

Messaggio pubblicitario
 

Avatar utente
Parmenione
Vice-Amministratore
Vice-Amministratore
Messaggi: 2372
Iscritto il: sab ago 25, 2007 9:50 pm
Località: Cesano Maderno
Località: Cesano Maderno (MB)

Re: Help Primo presepe orientale polistirolo, gesso e colore

Messaggio da Parmenione » mer dic 01, 2010 2:16 pm

Un fiume in piena!Bene, bene vediamo se posso darti una mano..

-1- Per lisciare le cavità prova con della carta vetrata fine, comunque alla fine passando il gesso (se..passi col gesso) puoi coprire i punti ostici..
-2- La colorazione del gesso dipende dalla qualità-marca, quello della Fassa Bortolo che uso io è bianco e rimane bianco, l'asciugatura è più
veloce se si mescola il preparato, comunque bisogna prepararne poco alla volta perchè tende ad indurirsi rapidamente, per una miscela più
lavorabile bisogna optare per altri materiali tipo Ardex.
-3- Per la colorazione io faccio così:
Colori : marrone moka,terra di Siena bruciata,terra di Siena naturale, ocra gialla, bianco avorio, tutti acrilici.
Io do una mano di mordente noce scuro a tutta la struttura (che è in gesso) per coprire bene tutto e non lasciare puntini bianchi, poi do una mano di acqua e vinavil per evitare che successivamente il colore venga assorbito troppo.
I colori vanno dati nella sequenza dell'elenco coprendo tutta la struttura con una mano di colore alla volta e lasciando asciugare bene tra una mano e l'altra (almeno un giorno).Il lavoro viene ancora meglio se tra una tinta e l'altra si introduce una mano data con i colori mischiati al 50% (più o meno)(es. prima il marrone moka poi marrone moka + terra di Siena bruciata poi terra di Siena bruciata etc.) Naturalmente più mani si danno più tardi si arriverà alla colorazione finale.
Io do il colore con un pennello tondo a cui ho tagliato la punta per rendere pari le setole e scaricando il pennello su della carta picchiandolo e poi picchiando sulla struttura. I colori mano a mano più chiari vanno dati diminuendo gradualmente la superficie coperta e il bianco avorio viene dato solo sulle case quasi al 100% e poco sul resto. In questo modo la struttura appare alla fine con sfumature di tutti i toni
Se t'interessa il risultato di questo tipo di colorazione guarda il topic: http://www.presepeforum.it/forum/viewto ... ?f=8&t=496
L'arca di Noè era stata costruita da dilettanti, il Titanic da professionisti....

http://www.youtube.com/user/MrParmenione

http://parmenione.presepeforum.com/

QuGino
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 26
Iscritto il: mar nov 30, 2010 9:49 am
Località: Roma
Località: Roma

Re: Help Primo presepe orientale polistirolo, gesso e colore

Messaggio da QuGino » mer dic 01, 2010 4:06 pm

Parmenione ha scritto:(...)
Colori : marrone moka,terra di Siena bruciata,terra di Siena naturale, ocra gialla, bianco avorio, tutti acrilici.
Io do una mano di mordente noce scuro a tutta la struttura (che è in gesso) per coprire bene tutto e non lasciare puntini bianchi, poi do una mano di acqua e vinavil per evitare che successivamente il colore venga assorbito troppo.
I colori vanno dati nella sequenza dell'elenco coprendo tutta la struttura con una mano di colore alla volta e lasciando asciugare bene tra una mano e l'altra (almeno un giorno).Il lavoro viene ancora meglio se tra una tinta e l'altra si introduce una mano data con i colori mischiati al 50% (più o meno)(es. prima il marrone moka poi marrone moka + terra di Siena bruciata poi terra di Siena bruciata etc.) Naturalmente più mani si danno più tardi si arriverà alla colorazione finale.
Io do il colore con un pennello tondo a cui ho tagliato la punta per rendere pari le setole e scaricando il pennello su della carta picchiandolo e poi picchiando sulla struttura. I colori mano a mano più chiari vanno dati diminuendo gradualmente la superficie coperta e il bianco avorio viene dato solo sulle case quasi al 100% e poco sul resto.
Gentilissimo, innanzitutto grazie per le risposte!

Proprio dal link che mi segnali mi sono "ispirato"...e allora

ho acquistato il mordente (noce antico, l'unico che ho trovato, + colori acrilici color marron scuro (non c'era moka), terra di Siena bruciata, naturale, ocra gialla, bianco avorio).
Tuttavia non mi è chiaro il procedimento della colorazione quando dici "scaricando il pennello su della carta picchiandolo e poi picchiando sulla struttura":
ho capito bene? Significa che
1) intingo il pennello nel colore
2) picchietto verticalmente il pennello su della carta per fargli rilasciare il colore in eccesso
3) "dipingo" le strutture anzichè spennellando su e giù picchiettando il pennello?
Esatto?

Questo vale per tutte le mani?

Dalla foto il marrone moka mi pareva invece che, data l'intensità/uniformità della tinta, che almeno la prima mano di colore fosse spennellata.

Cmq stanotte passo il gesso (che è quello più economico, 2 € kg che ho trovato)
e domani il mordente.

Grazie!!!!!!!!!!!!!!!

Avatar utente
Parmenione
Vice-Amministratore
Vice-Amministratore
Messaggi: 2372
Iscritto il: sab ago 25, 2007 9:50 pm
Località: Cesano Maderno
Località: Cesano Maderno (MB)

Re: Help Primo presepe orientale polistirolo, gesso e colore

Messaggio da Parmenione » mer dic 01, 2010 5:59 pm

Hai capito bene, non devi passare il pennello come se stessi dipingendo ma picchiettandolo verticalmente, se hai scaricato bene, noterai che il colore copre in modo leggero, non “seppellendo” tutto.
E’ un metodo un pò dispendioso, si butta via un pochino di colore, ma il risultato secondo me è buono, adatto a tutti, anche a quelli meno esperti.
L’importante è usare poco colore, meglio passare più volte col pennello scarico che coprire tutto con una pennellata ricca.
Questo discorso vale per tutte le mani.
Tranne che per la passata di mordente, qui pennella come vuoi, copri tutto per bene senza lasciar puntini bianchi (che si vedranno alla fine).
La prima mano di colore (moka per me) copre quasi tutto, lascia intravedere un pochino di colore del mordente, specialmente delle fessure.
Si in effetti il gesso è quello che costa meno di tutto….
Scatta un pò di foto... :wink:
L'arca di Noè era stata costruita da dilettanti, il Titanic da professionisti....

http://www.youtube.com/user/MrParmenione

http://parmenione.presepeforum.com/

QuGino
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 26
Iscritto il: mar nov 30, 2010 9:49 am
Località: Roma
Località: Roma

Re: Help Primo presepe orientale polistirolo, gesso e colore

Messaggio da QuGino » gio dic 02, 2010 10:12 am

Ciao, ecco la panoramica del progetto, tutte le altre foto nel topic:
http://www.presepeforum.it/forum/viewto ... 20&start=0
Allegati
IMG_1659.jpg
IMG_1659.jpg (43.19 KiB) Visto 8900 volte

QuGino
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 26
Iscritto il: mar nov 30, 2010 9:49 am
Località: Roma
Località: Roma

Re: Help Primo presepe orientale polistirolo, gesso e colore

Messaggio da QuGino » gio dic 02, 2010 12:51 pm

Update:
ho ottenuto in prestito le statuine "DEL PRADO" di J. Mayo, penso siano più adatte ad un presepe "orientale"

Avatar utente
Parmenione
Vice-Amministratore
Vice-Amministratore
Messaggi: 2372
Iscritto il: sab ago 25, 2007 9:50 pm
Località: Cesano Maderno
Località: Cesano Maderno (MB)

Re: Help Primo presepe orientale polistirolo, gesso e colore

Messaggio da Parmenione » gio dic 02, 2010 3:13 pm

Si, le statue della Del Prado sono di stile orientale.
L'arca di Noè era stata costruita da dilettanti, il Titanic da professionisti....

http://www.youtube.com/user/MrParmenione

http://parmenione.presepeforum.com/

Rispondi