- Presepe Forum - https://www.presepeforum.it -

Presepe Cavallermaggiore

[vc_row][vc_column width=”1/2″][vc_row_inner][vc_column_inner width=”1/6″][vc_facebook][/vc_column_inner][vc_column_inner width=”1/6″][vc_tweetmeme share_via=”presepeforum” share_hashtag=”Presepe, Presepi, PresepeForum” lang=”it”][/vc_column_inner][vc_column_inner width=”1/6″][vc_googleplus type=”tall” annotation=”none”][/vc_column_inner][vc_column_inner width=”1/6″][vc_pinterest][/vc_column_inner][vc_column_inner width=”1/6″][/vc_column_inner][vc_column_inner width=”1/6″][/vc_column_inner][/vc_row_inner][/vc_column][vc_column width=”1/2″][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]

Varcando la soglia del salone di San Michele dov’è allestito il grande presepio storico di Cavallermaggiore, ci si sente subito immersi in un’atmosfera natalizia che trasporta grandi e piccini in un magico mondo di altri tempi. La rievocazione della nascita di Gesù suscita nel visitatore sentimenti di gioia. presepe-cavallermaggiore

La particolarità di questo presepio è la possibilità di camminare tra le varie ambientazioni e di poterle osservare dall’interno. Come se il visitatore stesso facesse parte della rappresentazione che si sta svolgendo intorno al suo sguardo. Su una superficie di oltre trecento metri quadrati, si trovano scenari completamente fatti a mano dove vengono posizionati tre tipi di statue.

Le più pregiate sono quelle settecentesche, scolpite in legno con occhi di vetro sapientemente vestite con stoffe di antico pregio. Fanno parte di questo gruppo i personaggi della grotta, i Re Magi e le figure del mercato.

Un’altra serie di statue è ottocentesca. Meno raffinate nella scultura, sono però dotate di arti snodati che permettono suggestivi movimenti meccanici. Esse raffigurano prevalentemente antichi mestieri del Piemonte.

Oltre a questi due tipi diversi di statue, entrambi piemontesi, ce n’è un terzo che proviene dalla vicina Provenza, in Francia. Si tratte di terrecotte di statura inferiore alle altre, ma sempre vestite con graziosi abiti di stoffa.

Il percorso del presepio dà modo di osservare miniature che riproducono varie scene di vita contadina e montanara, dove ogni particolare, dalle case, agli attrezzi agricoli, alle masserizie, è realizzato con precisione.

Un angolo della rappresentazione è invece dedicato al paesaggio “mediorientale”, più aderente ai luoghi dove sono ambientate le sacre scritture.
Presepe Cavallermaggiore

Durante la visita, il pubblico viene coinvolto in un affascinante gioco di luci ed ombre: si possono distinguere l’aurora, il giorno, il tramonto e la notte (quando compaiono le stelle e la stella cometa). Il tutto accompagnato da suggestivi tintinnii, suoni e musiche natalizie e con il soave sottofondo del rumore dell’acqua, costantemente in movimento.

Il presepio storico di Cavallermaggiore è giunto alla sua 40^ edizione, ma è sempre una novità perché il gruppo di appassionati che lo cura realizza ogni anno nuove scenografie e nuovi meccanismi applicati alle statue ed alle miniature.

Ecco i nostri orari:
Aperto tutti i giorni
dal 23 dicembre 2016
all’8 gennaio 2017
con orario:
GIORNI FERIALI 14.30/18.30
GIORNI FESTIVI 10.00/12.00 – 14.30/18.30
(chiuso la mattina del 1 gennaio 2017)
Aperture straordinarie
8 / 11 / 18 dicembre 2016 ore 10.00/12.00 – 14.30/18.30
17 dicembre 2016 ore 14.30/18.30
24 dicembre 2016 ore 21.00/23.30
15 gennaio 2017 ore 10.00/12.00 – 14.30/18.30

Per informazioni chiama i numeri:
345/39.70.475 (Marco)
0172/38.91.21 (Massimo)
info@presepecavallermaggiore.it [1]

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]