La via dei presepi di Bruzella (Canton Ticino-Svizzera)

La via dei presepi di Bruzella (Canton Ticino-Svizzera)

Situato a circa un’ora e un quarto di macchina da Milano e a mezz’ora da Como, Bruzella è un piccolo paese della Valle di Muggio (Canton Ticino-Svizzera) conosciuto per lo più per il suo mulino ancora funzionante nonché per essere una delle mete preferite dagli escursionisti durante il periodo estivo.

Pochi però sanno che, oltre a far parte di una valle che nel 2014 è stata eletta come valle più bella della Svizzera dalla Confederazione, Bruzella ospita anche una via dei presepi che attira non solo persone provenienti dalla zona e dal Canton Ticino, ma anche turisti e curiosi che vengono da fuori.

La via dei presepi di Bruzella infatti, pur essendo più piccola rispetto a quella di Gubbio, conta tra i 30 e i 40 presepi, che tutti gli anni vengono realizzati dagli abitanti del posto usando i materiali più svariati.

Per quanto riguarda gli stili, se ne possono trovare di diversi: dal presepe cattolico tradizionale fino a quello fatto in legno, in polistirolo o in cartapesta, passando per il presepe africano, quello realizzato in stoffa o utilizzando gli elementi tipici del folklore della Valle, come la gerla (uno specie di canestro) e gli zoccoli.

C’è anche però chi si sbizzarrisce sul serio, arrivando per esempio a fare il presepe nella legnaia, oppure ad ambientare la scena della Natività all’interno di un igloo o vicino alla Basilica di San Benedetto di Norcia, come già accaduto durante l’edizione 2016 pochi mesi dopo il terremoto che ha distrutto uno dei monumenti più belli dell’Umbria, o con statue a grandezza naturale e che arrivano a sfiorare anche i due metri!

Il percorso, che si snoda lungo le vie del centro storico, parte dall’interno della Chiesa di San Siro, edificata nel 1579 ma che ha subito numerose trasformazioni e cambiamenti a livello architettonico tra il XVII e il XIX secolo.

Di giorno i presepi artigianali si mostrano in tutta la loro bellezza e, spesso, i visitatori che li guardano rimangono stupiti dalla quantità di materiali che vengono impiegati, ma è durante le ore notturne che la via dei presepi diventa magica.

Poco dopo le cinque di sera infatti, il paese viene acceso da centinaia di luci, che danno un’atmosfera molto natalizia alle stradine e trasportano immediatamente le persone in una dimensione quasi sognante.

La via dei presepi di Bruzella, che si svolge tutti gli anni nel paesino, può essere visitata da metà dicembre fino all’Epifania.

Per informazioni: www.parrocchiedibreggia.ch

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *