realizzare effetto fumo

Inserite qui le idee, consigli su gli effetti speciali per rendere ancora più realistico il presepe

Moderatori: fabiocerr, ciro49, Parmenione

paci
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 30
Iscritto il: gio ott 23, 2008 12:51 am
Località: S'Egidio alla V.ta

realizzare effetto fumo

Messaggioda paci » mar nov 11, 2008 1:57 am

Come posso realizzare l'effetto fumo per i comignoli delle case?
Dapax84

Il nostro angolo pubblicitario:

Messaggio pubblicitario
 

Avatar utente
aniogiuseppe
Presepista Junior
Presepista Junior
Messaggi: 206
Iscritto il: ven lug 21, 2006 1:31 pm
Località: Marconia (MT)
Contatta:

Messaggioda aniogiuseppe » mar nov 11, 2008 11:41 am

Ciao, credo di aver visto qualcosa sul catalogo della ditta frisa presepi, prova a dare uno sguardo.
Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete a fare l'impossibile.
(San Francesco)

Avatar utente
Amministratore
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1405
Iscritto il: mar apr 18, 2006 11:23 pm
Località: Cassano allo Ionio
Località: Cassano allo Ionio (CS)
Contatta:

Messaggioda Amministratore » mar nov 11, 2008 11:45 am

avevo visto da qualche parte u metodo fai da te se lo riesco a trovare te lo posto
L'arte è l'espressione del pensiero più profondo nel modo più semplice.*Albert Einstein*

Se ti piace questo Forum e hai voglia di darci una mano, puoi farlo con una Donazione, cliccando qui sotto:

Immagine

Avatar utente
Amministratore
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1405
Iscritto il: mar apr 18, 2006 11:23 pm
Località: Cassano allo Ionio
Località: Cassano allo Ionio (CS)
Contatta:

Messaggioda Amministratore » mar nov 11, 2008 10:30 pm

Costruire una macchina che genera fumo:

Occorre un barattolo in vetro della capienza di 250 cl. (uno di quelli per la confettura)Figura1, olio di vasellina (va benissimo quello che si adopera a livello enologico), un pezzo di filo di tungsteno (potere recuperarlo dalla resistenza di qualche fono vecchio), un mammout in ceramica o una spina elettrica sempre in ceramica (possibilmente da 16 Ampere), due tubicini di rame del diametro di 4/6 mm. lunghi 10 cm. (io ho adoperato quello dei frigoriferi), un traformatore di tensione 220/6 Volts (almeno 5/6 Ampere), un pezzo di tubo in plastica della lunghezza che necessita alla bisogna (va benissimo quello adoperato per la benzina delle moto o delle auto, facile da recuperare in qualche sfascio, oppure i tubi piu' grandi che portano acqua ai tergicristalli), un minicompressore di aria si può adoperare una di quelle che ossigena l'acqua negli acquari oppure una di quelle che fanno la stessa funzione che adoperano i pescatori per ossigenare l'acqua ai pesciolini vivi, si può acquistare presso un negozio che vende articoli per la pesca. Il primo funziona a corrente di rete, mentre l'altro a pile oppure si può alimentare con un alimentatore della stessa tensione.
Passiamo adesso alla realizzazione della nostra macchina. Prima di tutto dovete montare il mammout o la spina elettrica sul coperchio del barattolo praticando due fori in corrispondenza dei buchi del mammout o della spina e poi fisatelo con una vite non dimenticando di mettere del silicone che resite alle alte temperature tra il coperchio e la spina o mammout, questo una volta essiccato diventa come una quarnizione. Figura2 Adesso con l'aiuto di un trapano pratichiamo sul coperchio due fori dello stesso diametro dei tubicini in rame, innestiamoli nei fori facendoli entrare per circa un centimetro e poi saldiamoli con un saldatore a stagno. Prendiamo ora il filo di tungsteno e prima di tagliarlo colleghiamo ad un capo uno dei cavi della tensione proveniente dal trasformatore, l'altro cavo della tensione poggiamo all'altra estremità del filo di tungteno (della lunghezza di un metro e mezzo circa), adesso se avete collegato il trasformatore alla rete elettrica dovreste notare che il tungsteno si riscalda, dovete scorrere lungo il filo diminuendo la distanza e noterete che il filo di tungsteno comincia ad essere incandescente, attenzione non dovete farlo diventere incandescente ma, soltanto farlo diventare rosso, state attenti a non scottarvi. Adesso che si è capiti quale deve essere la lunghezza giusta possiamo tagliare il tungteno e piegarlo parecchie volte su se stesso e avvolgero come sono fatti comunemente i fili di lana (il tutto deve risultare di una lunghezza pari a quella della profondità del barattolo. Ora pieghiamolo a forma di U (Figura3) e avvitiamolo al mammout o spina montato precedentemente sul coperchio del barattolo (da tener presente che il filo di tungsteno deve andare all'interno del barattolo). Collegare i fili che escono dal trasformarore alle estremità del mammut o della spina, riempite per matà il barattolo con olio di vasellina accerdandosi che il filo di tungsteno sia immerso nell'olio. Colleghiamo il minicompressore al tubo di rame tramite il tubo il plastica (non ha importanza su quale tubo di rama lo colleghiate). Colleghiamo l'altro tubo di plastica all'altro tubo in rame e posizionatelo sotto il punto fuoco. Collegate i cavi della corrente alla presa elettrica e il tutto funzionerà (potete usare una ciabatta elettrica multiprese se è possibile con interruttore incorporato, sarà utile per spegnere il tutto quando non serve, altrimenti rischiate di riempire la casa di fumo). Se eventualmente l'odore non è di vostro gradimento potete aggiungere all'olio qualche goccia di essensa di profumo. Sono certo che con questo effetto stupirete i vostri amici.
Voglio ricordarvi di fare molta attenzione quando si lavora con tensioni elettriche, se non avete il giusto grado di preparazione fatevi aiutare da qualche amico competente.
Buona realizzazione

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.


Figura 1
Esempio di una macchina che
genera fumo

Sono sicuro che con un pò di
fantasia apporterete delle
modifiche a questa macchina.

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.


Figura 2
Vista Superiore del tappo.

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.


Figura 3
Vista laterale del coperchio.

Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.


Figura 4
Progetto inviatoci da Luigi
Accedi o Registrati per vedere questo contenuto.


A) Trasformatore o Alimentatore
220V-6V 5A.
B) Mini-Compressore.
C) Presa elettrica
(in parole povere due connettori
con base in ceramica per alte
temperature.
D) Tubi (per la fuoriuscita del fumo).
E) Filo di Tungsteno.
F) Olio di Vasellina.


Fonte:http://www.geocities.com/fernandom70/fumo.html
L'arte è l'espressione del pensiero più profondo nel modo più semplice.*Albert Einstein*

Se ti piace questo Forum e hai voglia di darci una mano, puoi farlo con una Donazione, cliccando qui sotto:

Immagine

paci
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 30
Iscritto il: gio ott 23, 2008 12:51 am
Località: S'Egidio alla V.ta

Messaggioda paci » mar nov 25, 2008 2:34 pm

in che senso piegiamo su se stesso il filo di tugteno come se fosse un filo di lana, non capisco:io ho provato a realizzarlo ma non funziona?
Dapax84

Gheroppa
Presepista Junior
Presepista Junior
Messaggi: 177
Iscritto il: ven nov 28, 2008 1:15 pm
Contatta:

Messaggioda Gheroppa » gio dic 04, 2008 12:36 am

Hai letto il sito originale da viene il tutur?
Direi che lo ripiega con un agolo chiuso senza nulla di particolare, ovvio in modo che peschi sul liquido.....ma a te cos che non funziona? si scalda il filo?
Se magari posti delle foto del lavoro possiamo capirci meglio....
Cmq progetto assai interessante...

Gheroppa
Presepista Junior
Presepista Junior
Messaggi: 177
Iscritto il: ven nov 28, 2008 1:15 pm
Contatta:

Messaggioda Gheroppa » gio dic 11, 2008 3:39 pm

Paci, ho trovato su un'altro forum la spiegazione piu che esauriente su come fare la macchina del fumo, compreso un paio di migloiorie che sembrano niente male, però non so se posso postare il link qui :( è sempre un forum sui presepi ninzo....forse con un MP è concesso?
Li ci sono le foto dettagliate di come piegare la resistenza, che trasfo usare etctcc, tu che trasfo hai montato? Occhio perchè devi partire con qualcosa su 100VA almeno 5/6A su 12V, sono quelli con la carcassa metallica grossi come un bicchiere per capirci.... poi il filo deve essere a bagno al massimo per 1/2 dell'avvolgimento o meglio 1/3....li poi spiega come migliorare l'effetto usando un avvolgimento del filo attorno a tessuto di lana di vetro...
sembra di sentirlo ancora dire al mercante di liquore: "tu che lo vendi cosa ti compri di migliore?" (De Andrè)

Avatar utente
costaplus
Presepista Junior
Presepista Junior
Messaggi: 279
Iscritto il: lun dic 11, 2006 11:50 pm
Località: MILANO

....

Messaggioda costaplus » gio dic 11, 2008 5:07 pm

Io penso proprio che non ci sia nulla di male linkare il progetto .... possiamo comunque in qualche modo riportarlo anche da noi se e cosi' interessante ...

Gheroppa
Presepista Junior
Presepista Junior
Messaggi: 177
Iscritto il: ven nov 28, 2008 1:15 pm
Contatta:

Messaggioda Gheroppa » dom dic 14, 2008 4:12 pm

Mah, io spero di non andare contro la policy del forum, nel caso spargo la cenere sul capo :)
http://www.presepioelettronico.it/forum/topic.asp?TOPIC_ID=537&whichpage=2

Qui c'è la versione base e quella diciamo migliorata, questa è in sintesi la modifica al filo immerso, ovvero si prende il filo e si attorciglia ben strette 2 spire, poi questa treccia ottenuta si arrotola su un cilindretto fatto arrotolando striscia di lana di vetro in stoffa (Si trova nei negozi di modellismo, si usa per isolare gli scarichi dei modellini a scoppio) poi si piega tutto a U in modo che la parte bassa della U sfiori il fondo del barattolo, cosi il liquido è assorbito dalla stoffa e si porta sulla resistenza che altrimenti andrebbe a sfiorarlo solo per pochi mm ergo poco fumo, appena ho tempo mi ci metto....ora sono sotto con la mega centralina giorno notte tremolio accensione casuale e non so che altro :) se abitassi in un posto civilizzato avrei finito va beh :)
Buon fine settimana

MOD messaggio, avevo sbagliato il link :( sempre sull'effetto fumo ma non era quello di cui parlavo davvero molto dettagliato!
Pardon...
sembra di sentirlo ancora dire al mercante di liquore: "tu che lo vendi cosa ti compri di migliore?" (De Andrè)

lucailveru
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 13
Iscritto il: mer set 30, 2009 10:38 am
Località: bra cuneo

Messaggioda lucailveru » gio nov 05, 2009 9:39 am

con il mio trasformatore 18 volt 500 mA non posso realizzarlo?
il tunsteno lo scalda sono sicuro ho gia provato per il resto puo andare?
magari faccio una prova :?
ci sono anche io

gdolphin
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 4
Iscritto il: mer lug 28, 2010 7:29 pm
Località: varazze
Località: Varazze

Re: realizzare effetto fumo

Messaggioda gdolphin » mar gen 04, 2011 8:57 pm

Io ho realizzato l'effetto fumo dai camini con una macchina del fumo EUROLITE 400( circa 40€ )
Ho convogliato il fumo in una scatola di derivazione per impianti elettrici.
Ho eseguito sul coperchio della scatola tanti fori quanti erano i tubi in uscita che ho poi collegato ai camini delle case.
Per il collegamento ho usato dei tubi di gomma siliconica diam 15mm.
Unico accorgimento evitare il più possibile il ristagno di condensa cercando di dare ai tubi una pendenza costante senza avallamenti.
Appena smonto tutto metterò alcune foto.

ciao


Torna a “Effetti Speciali”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti