posizione della stalla nell astruttura generale

Qui ci sono i sondaggi e le domande di carattere generale sul mondo del presepe.

Moderatori: fabiocerr, ciro49, Parmenione

Avatar utente
edi1973
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 341
Iscritto il: mar nov 27, 2007 12:38 pm
Località: Foligno
Contatta:

posizione della stalla nell astruttura generale

Messaggioda edi1973 » mer nov 28, 2007 1:03 pm

Secondo voi, si parla di grotta? di stalla? Credo la seconda giusto? ma questa stalla era vicino al paese? Come erano i paesi in quel tempo? Nella realizzazione del presepio la Sacra Famiglia va posta lontano "dal centro abitato"?
E come erano fatte queste stalle? Ricavate nella roccia come sembra che anche le case lo fossero?
Guardando le foto del presepio di Parmenione
http://www.presepeforum.it/ ... .php?t=304
ho ritrovato un po' quello che pensavo anche io. Centro abitato con le stalle un po' "in periferia" diciamo. L'unica cosa è che credo che se la stalla è ricavata da una grotta poi non dovrebbe esserci qualcosa di adattamento tipo tende, recinti o qualcosa del genere? Non volgio criticare, sono solo molto curioso di sapere come intendete voi la stalla/grotta se pensate ad un presepio in stile orientale

ciao
Emanuele
---------------------------------------------------------
La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro.
Leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare.
(Arthur Schopenhauer)
---------------------------------------------------------

Il nostro angolo pubblicitario:

Messaggio pubblicitario
 

Avatar utente
Sandrone
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 94
Iscritto il: mer nov 08, 2006 3:00 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: posizione della stalla nell astruttura generale

Messaggioda Sandrone » mer nov 28, 2007 2:23 pm

La stalla/grotta la si può intendere liberamente come ognuno preferisce, non esistendo un canone a cui riferirsi. Nel Vangelo di Luca si narra soltanto che Gesù fu deposto in una mangiatoia perchè nell'albergo non c'era posto.
Quindi si può immaginare una stalla prospiciente l'albergo, dentro al centro abitato, ma nulla vieta di pensare che Maria e Giuseppe si siano dovuti allontanare dal centro abitato fino a trovare riparo in una grotta di pastori.
Un'ambientazione fuori dal centro abitato è molto più semplice rispetto all'onere di dover ricreare delle costruzioni convincenti, ma la semplicità ha per contro il pregio di restituire centralità alla scena della Natività.
Quindi ci sono tanti modi di intendere un presepe orientale quanti sono i presepisti, nessuno giusto e nessuno sbagliato.
Ciao

Avatar utente
edi1973
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 341
Iscritto il: mar nov 27, 2007 12:38 pm
Località: Foligno
Contatta:

Re: posizione della stalla nell astruttura generale

Messaggioda edi1973 » gio nov 29, 2007 1:19 pm

Sandrone ha scritto: si può immaginare una stalla prospiciente l'albergo, dentro al centro abitato, ma nulla vieta di pensare che Maria e Giuseppe si siano dovuti allontanare dal centro abitato fino a trovare riparo in una grotta di pastori. Un'ambientazione fuori dal centro abitato è molto più semplice rispetto all'onere di dover ricreare delle costruzioni convincenti, ma la semplicità ha per contro il pregio di restituire centralità alla scena della Natività.


Grazie per il consiglio e la precisione. In effetti ho trovato sempre raffigurazioni diverse, anche su bibbie a fumetti o illustrate.. diciamo allora che devo pensare ad un progetto finale e per quest'anno lavorare su una parte del progetto... ma se voglio mettere una grotta/stalla all'interno di un paese mi ci vorrà molto più tempo

ciao
Emanuele
---------------------------------------------------------

La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro.

Leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare.

(Arthur Schopenhauer)

---------------------------------------------------------

Avatar utente
Sandrone
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 94
Iscritto il: mer nov 08, 2006 3:00 pm
Località: Roma
Contatta:

Re: posizione della stalla nell astruttura generale

Messaggioda Sandrone » gio nov 29, 2007 5:45 pm

In effetti è un po' tardi per iniziare, io ho iniziato a settembre e sto in un dannato ritardo ;-)
Ti conviene senz'altro pensare ad un progetto semplice, magari da integrare l'anno prossimo in un'ambientazione più vasta. Realizzi cioè la sola porzione del presepe raffigurante la Natività e poi ti dedicherai per esempio a realizzare le costruzioni del vicino paese.
Ciao e buon lavoro :D

Avatar utente
edi1973
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 341
Iscritto il: mar nov 27, 2007 12:38 pm
Località: Foligno
Contatta:

Messaggioda edi1973 » ven nov 30, 2007 7:48 am

Lo so che è tardi :cry: molto spesso io ho iniziato a lavorare a dicembre per l'anno successivo :lol: e forse va a finire che dovrò fare così anche quest'anno. Capirete però, e così continuo nella mia presentazione, che dopo essermi sposato nel maggio 2006 e diventato padre nel maggio scorso... non sono riuscito a ritagliare il tempo per quest'arte.
Quando ero "un bamboccione" ho sempre fatto il presepio ma forse sbagliando su una cosa: ho sempre cercato di fare un presepio diverso da quello dell'anno prima, sia come progetto che come strutture. Adesso voglio cominciare a fare le cose sul serio. Di posto non ne ho tantissimo (anche se ho comprato delle bellissime statuine in stoffa da 16cm, era un'occasione!) ma ho intenzione di fare tutti pezzi, magari modulari, anno per anno, che andranno a migliorarsi di oggetti e strutture. E' così che fate quasi tutti?

ciao
Emanuele
---------------------------------------------------------

La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro.

Leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare.

(Arthur Schopenhauer)

---------------------------------------------------------

Avatar utente
Sandrone
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 94
Iscritto il: mer nov 08, 2006 3:00 pm
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda Sandrone » ven nov 30, 2007 9:10 am

edi1973 ha scritto:Capirete però, e così continuo nella mia presentazione, che dopo essermi sposato nel maggio 2006 e diventato padre nel maggio scorso... non sono riuscito a ritagliare il tempo per quest'arte.

Complimenti :D
Ora sai pure quali mortali pericoli il tuo presepe correrà per almeno due anni :lol: :lol: :lol:

edi1973 ha scritto:Quando ero "un bamboccione" ho sempre fatto il presepio ma forse sbagliando su una cosa: ho sempre cercato di fare un presepio diverso da quello dell'anno prima, sia come progetto che come strutture. Adesso voglio cominciare a fare le cose sul serio. Di posto non ne ho tantissimo (anche se ho comprato delle bellissime statuine in stoffa da 16cm, era un'occasione!) ma ho intenzione di fare tutti pezzi, magari modulari, anno per anno, che andranno a migliorarsi di oggetti e strutture. E' così che fate quasi tutti?
ciao
Emanuele

Io l'anno scorso ho lavorato con il polistirolo, quest'anno non ho resistito alla tentazione di buttarmi interamente su legno e sughero quindi ho ricominciato da zero. Credo che sicuramente l'anno prossimo amplierò il progetto attuale. Non ne sono affatto sicuro, ma credo che ogni presepista appassionato tenda a fare un nuovo presepe (o più presepi) ogni anno.
Sentiamo cosa dicono gli altri in proposito...
Ciao

Avatar utente
edi1973
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 341
Iscritto il: mar nov 27, 2007 12:38 pm
Località: Foligno
Contatta:

Messaggioda edi1973 » ven nov 30, 2007 9:19 am

Sandrone ha scritto:Complimenti :D
Ora sai pure quali mortali pericoli il tuo presepe correrà per almeno due anni :lol: :lol: :lol:


è quello che temo infatti.. ma panzienza, speriamo di passargli la passione come mio padre ha fatto con me però :roll:


Sandrone ha scritto:Io l'anno scorso ho lavorato con il polistirolo, quest'anno non ho resistito alla tentazione di buttarmi interamente su legno e sughero quindi ho ricominciato da zero. Credo che sicuramente l'anno prossimo amplierò il progetto attuale. Non ne sono affatto sicuro, ma credo che ogni presepista appassionato tenda a fare un nuovo presepe (o più presepi) ogni anno.


Pensavo fossi strano io :P

Voglio provare a fare tutti moduli che ne so' 25x25 (una casetta, un arco, un negozio, etc) e magari ogni anno li compongo diversamente e faccio dei muri di collegamento.. ma il mio progetto finale vorrei provare a farlo così... anche se alla fine, come ho fatto sempre, può essere che li regalo e li rifaccio.. ma questo succedeva quando avevo più tempo :wink:

ciao
Emanuele
---------------------------------------------------------

La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro.

Leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare.

(Arthur Schopenhauer)

---------------------------------------------------------

Avatar utente
marco77
Presepista Junior
Presepista Junior
Messaggi: 109
Iscritto il: dom nov 18, 2007 6:24 pm
Località: pieve emanuele (mi)

Messaggioda marco77 » ven nov 30, 2007 7:45 pm

Ciao a tutti,
anch'io ho iniziato un pò tardi...vorrà dire che mi rimboccherò le maniche!!!
Finora ho sempre costruito il paesaggio del presepe, ma per le case sono sempre ricorso a quelle già fatte.
Quest'anno ho deciso invece di concentrarmi più su un particolare, provando ad ambientare la natività in una stalla fatta da me (in polistirolo).......................speriamo che il risultato sia buono!!! :)

p.s. io padre lo diventerò il 2 gennaio.. :D ...per quest'anno non rischio la distruzione del mio "capolavoro".

Avatar utente
Parmenione
Vice-Amministratore
Vice-Amministratore
Messaggi: 3547
Iscritto il: sab ago 25, 2007 9:50 pm
Località: Cesano Maderno
Località: Cesano Maderno (MB)

I miei presepi

Messaggioda Parmenione » sab dic 01, 2007 12:52 am

Casa nuova presepe nuovo...
Due anni fa ho costruito un nuovo presepe per casa mia e di mia moglie.
L'anno scorso ho costruito quello per le nipotine.
Quast'anno uno per i miei suoceri.
L'anno prossimo penso che rifarò quello di casa mia.
E' sempre l'occasione di un bel regalo e di creare nuovi presepi.

Avatar utente
marco77
Presepista Junior
Presepista Junior
Messaggi: 109
Iscritto il: dom nov 18, 2007 6:24 pm
Località: pieve emanuele (mi)

Messaggioda marco77 » sab dic 01, 2007 12:48 pm

Sinceramente non avevo mai pensato alla possibilità di regalare un presepe.
Effettivamente sarebbe un regalo particolare, ricco di significato e ....l'occasione per sbizzarrirsi!!!
Terrò in considerazione l'idea :D

Avatar utente
edi1973
Presepista Senior
Presepista Senior
Messaggi: 341
Iscritto il: mar nov 27, 2007 12:38 pm
Località: Foligno
Contatta:

Messaggioda edi1973 » lun dic 03, 2007 7:57 am

Auguri a Marco per il prossimo evento :)

ciao
Emanuele
---------------------------------------------------------

La vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro.

Leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare.

(Arthur Schopenhauer)

---------------------------------------------------------

maurrizz
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 6
Iscritto il: sab dic 09, 2006 2:18 am

Messaggioda maurrizz » mer dic 05, 2007 3:13 am

Ciò che ho notato è che al nord va per la maggiore la stalla, al sud la grotta. Addirittura a Napoli il tempio in decadenza (rifacentesi al '700 napoletano). Comunque per quanto riguarda il luogo suppongo che sia fuori dall'abitato visto che i primi "visitatori" erano pastori svegliati dagli angeli per annunciare la lieta novella. Per quanto mi riguarda, finora ho fatto sempre la stalla, ma quest'anno ho deciso di optare per la grotta.

Avatar utente
marco77
Presepista Junior
Presepista Junior
Messaggi: 109
Iscritto il: dom nov 18, 2007 6:24 pm
Località: pieve emanuele (mi)

Messaggioda marco77 » mer dic 05, 2007 2:15 pm

Ciò che ho notato è che al nord va per la maggiore la stalla, al sud la grotta

Io sono di Milano e personalmente ho sempre fatto la grotta, utilizzando delle cortecce o direttamente con la carta roccia con cui facevo la montagna soprastante.
Provo quest'anno, per la prima volta, a fare una stalla: mi sembra che il lavoro sia più impegnativo (spero di essere ripagato con una buona riuscita...vedremo :lol:

Avatar utente
Sandrone
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 94
Iscritto il: mer nov 08, 2006 3:00 pm
Località: Roma
Contatta:

Messaggioda Sandrone » mer dic 05, 2007 2:57 pm

maurrizz ha scritto:Ciò che ho notato è che al nord va per la maggiore la stalla, al sud la grotta.


Interessante.
Che ciò sia dovuto al fatto che nel sud è maggiormente diffusa la pastorizia?

maurrizz
Aspirante Presepista
Aspirante Presepista
Messaggi: 6
Iscritto il: sab dic 09, 2006 2:18 am

Messaggioda maurrizz » mer dic 05, 2007 10:05 pm

Scusa Sandrone, ma cosa c'entra la diffusione della pastorizia?
Che a me risulti gli ovini e i bovini stanno nelle stalle sia al nord che al sud!
Scusa ma non l'ho capita, me la puoi spiegare?
E poi, oltre ad averlo notato personalmente, ne ho avuta conferma anche da una tramissione andata in onda su Sky proprio sul presepe.


Torna a “Sondaggi, Domande e Informazioni Generali”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti